Questo sito contribuisce alla audience di

Bietola da taglio

Ingredientiortaggi

Bietola da taglio

CARATTERISTICHE

La bietola da taglio è detta anche "bieta erbetta", "bida erbetta" o anche semplicemente "erbetta". E' un ortaggio della famiglia delle Chenopodiacee dal fusto erbaceo e grandi foglie verdi, lucide, di colore intenso. Dal sapore molto dolce, se ne mangiano le foglie e parte dei gambi.

La bietola da taglio si differenzia dalla bietola da costa perchè è una varietà più piccola, tenera, le foglie sono più chiare e lisce e la costa notevolmente meno sviluppata.

Le bietole da taglio si possono consumare crude, se sono molto piccole e tenere, oppure previa cottura, preferibilmente a vapore, che mantiene inalterate le proprietà nutritive. Possono anche essere cotte come gli spinaci, ovvero mettendole in pentola senza altra acqua che non quella che resta sulle foglie dopo il lavaggio.

STAGIONE

marzo, aprile, maggio.

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

La bietola da taglio è ricca di calcio, potassio, fibre e vitamina A e C. Ha proprietà rimineralizzanti.

PARTE EDIBILE

90 %

CALORIE

17 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Le foglie della bietola da taglio devono avere un colore vivo e intenso, essere lucide, consistenti e fragili al tatto.

COME CONSERVARE

Conservare la bietola in frigorifero nello scomparto della frutta e verdura. È un ortaggio resistente che si mantiene anche 4-5 giorni.

COME PULIRE

Lavare accuratamente sotto acqua corrente. Scartare le foglie troppo rovinate e accorciare un po' i gambi.

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

  • A vapore: cuocere a vapore per 10 minuti.
  • Bollitura: usare abbondante acqua salata (4 litri per 1 Kg di verdura). Cuocere per 5 minuti.
  • In padella: mettere la bietola da taglio in una capace pentola senza altra acqua che non quella che resta sulle foglie dopo il lavaggio. Portare sul fuoco e far bollire a fuoco moderato per 10 minuti. Salare a metà cottura.

DOSI PER PERSONA

200 g

NOTE

-

APPROFONDIMENTI



www.lospicchiodaglio.it