Questo sito contribuisce alla audience di

Gelato

Ingredientivarie

CARATTERISTICHE

Il gelato è una preparazione alimentare dolce a base di latte, zucchero e panna che viene addensata tramite il freddo durante un processo di agitazione che fa inglobare aria, per dargli la caratteristica morbidezza.

Al gelato viene dato "gusto" grazie ad un ingrediente che lo caratterizza (come ad esempio il cioccolato) che viene addizionato durante il processo di lavorazione.

Il gelato può essere di tipo artigianale o industriale:

  • il gelato artigianale: è quello prodotto dal gelataio e destinato al consumo nel brevissimo periodo, ha una quantità di grassi minore rispetto a quello industriale e in genere ingredienti di maggior qualità e più ricercati;
  • il gelato industriale: si acquista già preconfezionato, ha una data di scadenza più lunga, ha solitamente maggior quantità di grassi.

Esistono inoltre delle varianti in funzione degli ingredienti utilizzati nella preparazione del gelato. Troviamo:

  • il sorbetto: se il gelato viene prodotto con acqua al posto di latte o panna prende il nome di sorbetto. In genere il sorbetto è alla frutta, ma se ne trovano anche di più particolari, come ad esempio al caffè;
  • gelato di riso o di soia: per le persone intolleranti al latte o i vegan esistono preparati a base di latte di soia o di riso.

I gusti del gelato sono veramente tantissimi e vanno dalle più classiche creme, al gelato alla frutta, ai gusti più stravaganti e particolari. Tra i gusti più classici troviamo il cioccolato, la crema, il fiordilatte, il Bacio (cioccolato con nocciole o gianduia), la stracciatella, la nocciola, il pistacchio, il caffè, il cioccolato bianco, la vaniglia, lo yogurt, la menta. Per la frutta abbiamo fragola, limone, mirtillo, pesca, arancia, cocco. Poi abbiamo gli elaborati più classici, come la zuppa inglese, la cassata, il tiramisù o la panna cotta. Ci sono poi varianti veramente personalissime.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Il gelato è un alimento completo, le cui caratteristiche nutrizionali variano molto in funzione che sia una crema o un gelato alla frutta:

  • le creme sono molto nutrienti, ricche di proteine, grassi e zuccheri;
  • il gelato alla frutta è meno calorico, se preparato con l'acqua non contiene proteine e grassi, ma in genere aumenta il contenuto degli zuccheri.

In genere è buono il contenuto di calcio, fosforo e vitamina A.

Il gelato può sostituire un pranzo nelle giornate estive molto calde, ma in quantità modesta può essere uno squisito spuntino. Inserito in una dieta varia ed equilibrata trova la sua perfetta collocazione come merenda o dopocena.

Il contenuto calorico è molto variabile in funzione del gusto, in genere si va dalle 100 calorie del sorbetto al limone alle 180 del cioccolato o della nocciola.

 

PARTE EDIBILE

100 %

CALORIE

150 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Solitamente il gelato artigianale è di migliore qualità, le materie prime sono fresche ed è facile trovare gelato preparato con ingredienti locali, biologici, di stagione.

COME CONSERVARE

Il gelato artigianale nell'apposita vaschetta di polistirolo può essere conservato nel freezer per 3-4 giorni al massimo. Con l'esposizione alla bassa temperatura del frigo domestico tenderà però a perdere la sua caratteristica morbidezza.
Il gelato industriale nasce invece per la conservazione nel freezer domestico. Consumarlo entro la data di scadenza riportata sulla confezione.

COME PULIRE

-

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

80 g

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it