Questo sito contribuisce alla audience di

Mandarini

Ingredientifrutta

Mandarini

CARATTERISTICHE

Il mandarino è un agrume di piccola grandezza, tondeggiante, di colore arancione con buccia butterata. Come tutti gli agrumi è composto da spicchi, di colore arancione. Ha sapore dolce, succoso, molto dissetante.

Ne esistono molteplici varietà, fra le quali ricordiamo:

  • mandaranci: si ottengono incrociando i mandarini con le arance;
  • clementini: si ottengono incrociando i mandarini con le arance amare;
  • mapo: si ottengono incrociando i mandarini con i pompelmi.

STAGIONE

gennaio, febbraio, marzo, dicembre.

MESE MIGLIORE

gennaio.

PROPRIETÀ NUTRITIVE

I mandarini sono ricchi di potassio e vitamina C, contengono anche calcio, fosforo e vitamina A. Hanno spiccata funzione dissetante.

PARTE EDIBILE

80 %

CALORIE

72 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Il mandarino deve essere piuttosto pesante rispetto al proprio volume, lucido, con la buccia tesa e molto aderente alla polpa.

COME CONSERVARE

A temperatura ambiente, in un luogo fresco e asciutto, i mandarini si mantengono 1 settimana circa.

COME PULIRE

I mandarini si devono consumare sbucciati. Per rimuovere la buccia inciderla con un coltello cercando di non arrivare alla polpa e rimuoverla con le dita.

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

2

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it