Questo sito contribuisce alla audience di

Mangostano

Ingredientifrutta

CARATTERISTICHE

Il mangostano è un frutto tropicale della famiglia delle Guttiferae, mediamente grande, di forma sferica. Ha una buccia consistente, di colore violaceo, ed una polpa bianco-rosea, suddivisa in 4-8 lobi.
La polpa del mangostano ha un sapore delicato, rinfrescante e piacevolmente agrodolce. Viene consumato fresco, come dessert o come frutta a fine pasto. I semi, in alcune tradizioni culinarie asiatiche, sono consumati bolliti o arrostiti.

Il suo gusto e le sue proprietà rinfrescanti lo rendono perfetto per mitigare la sete nella calda stagione estiva e per ricette innovative a base di frutta.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Il mangostano contiene buone quantità di vitamine C e B1, oltre che zuccheri e sali minerali.

PARTE EDIBILE

60 %

CALORIE

60 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Il mangostano deve avere buccia brillante, tesa, non eccessivamente dura, indice di poca freschezza.

COME CONSERVARE

Conservare in luogo fresco e asciutto. E' un frutto molto resistente, che si mantiene anche una ventina di giorni. Quando la buccia esterna si indurisce a tal punto che non si riesce ad aprire il frutto, allora è poco fresco e va gettato.

COME PULIRE

Il frutto si apre facilmente con le mani per permettere la consumazione della polpa.

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

1

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

Il mangostano di Andrea Mengassini



www.lospicchiodaglio.it