Questo sito contribuisce alla audience di

Concorso letterario Villa Petriolo: il 20 luglio sarà proclamato il vincitore

News Eventi passati

Concorso letterario Villa Petriolo: il 20 luglio sarà proclamato il vincitore

Si chiude il Concorso letterario Villa Petriolo edizione 2008. Da tutta Italia i tanti scrittori impegnati sul tema “I giorni del vino e delle rose”. Il 20 luglio sarà proclamato il vincitore.

Lunedì 30 giugno si sono chiuse le iscrizioni al concorso letterario indetto dall’azienda vinicola Villa Petriolo “I giorni del vino e delle rose”. Tanti i racconti pervenuti, oltre 180, nella tenuta di Cerreto Guidi da tutta Italia, e non solo,  per la seconda edizione di questo giovane concorso letterario nato dalla passione di Silvia Maestrelli per il connubio vino&parole.

L’iniziativa, ideata da Silvia Maestrelli e coordinata da Diletta Lavoratorini, ha visto affiancarsi, nella promozione di uno dei principali prodotti d’eccellenza del made in Italy, numerosi Enti ed associazioni: Regione Toscana, Comune di Cerreto Guidi, Circondario Empolese-Valdelsa, Le terre del Rinascimento, Associazioni Città del vino, Fondazione Città Italia e Dimore Storiche sezione Toscana, Associazione Italiana Sommeliers Toscana, Comitato Dama di Bacco di Vinci, Associazione Strada dell’olio e del vino del Montalbano Le colline di Leonardo, Istituto Superiore Statale Federigo Enriques di Castelfiorentino, casa editrice ETS di Pisa.

La partecipazione al concorso – commenta soddisfatta Silvia Maestrelli – è andata ben oltre le nostre aspettative, triplicando quasi il numero dei racconti pervenuti rispetto alla scorsa edizione. Un percorso tutto  in crescendo che ci si augura possa ulteriormente rafforzarsi negli anni a venire. Grazie all’ampia diffusione del bando – per la quale non posso che esprimere un doveroso ringraziamento a tutte le redazioni, gli Enti Patrocinatori e gli appassionati di vino e letteratura che ci hanno sostenuto in questi mesi, ospitandoci nelle loro bacheche, reali e virtuali  -   “I giorni del vino e delle rose” ha riscosso il successo sperato, incoraggiandoci a proseguire la strada intrapresa. Per il prossimo anno sono al vaglio ulteriori possibilità di sviluppo, tra cui la promozione del bando ad un pubblico internazionale.

I racconti vincitori saranno selezionati il 12 e 13 luglio da una giuria composta da personalità impegnate nell'arte e nella valorizzazione del patrimonio enogastronomico e ambientale a livello nazionale. Si attende a Cerreto Guidi il critico cinematografico Enrico Ghezzi, Presidente di giuria, coadiuvato da una giuria altrettanto prestigiosa, che si avvale dell’apporto di competenze diverse, in un’ottica di contaminazione dei saperi che ha mosso la redazione dell’idea progettuale sin dall’inizio:  la cantautrice Chiara Riondino, l’enologo di Villa Petriolo  Federico Curtaz, la giornalista Cristina Tagliabue, Ernesto Gentili della guida Vini d’Italia L’Espresso, l’artista Marco Bagnoli, il Sindaco di Cerreto Guidi Carlo Tempesti.

Un autentico happening attende i giurati nel prossimo fine settimana a Villa Petriolo, per un evento che avvicini ancora di più arte e vita:  oltre che nella selezione dei testi – per i migliori dei quali è previsto un reading a cura di giovani attori del territorio, in vista della lettura teatrale di settembre, in occasione della serata di premiazione - i componenti della giuria saranno impegnati in un divertimento d’artista. Gli ospiti di Villa Petriolo  inaugureranno il puzzle d’autore FATTI A PEZZI – una parte del puzzle più grande del mondo, presentato nell’ambito del Salone del Mobile di Milano -   dipingendo liberamente  su una superficie di 2x2 m, che verrà appesa nei locali degustazione, sul tema dell’edizione 2008 del concorso. Un vero e proprio spettacolo di pittura pluri-partecipato - che sarà riproposto per la serata di premiazione - in cui dare sfogo alla propria creatività.

La proclamazione ufficiale dei vincitori avverrà, da bando, il 20 luglio.

Ufficio stampa Villa Petriolo

di Barbara Farinelli, pubblicato il 16/07/2008


www.lospicchiodaglio.it