Questo sito contribuisce alla audience di

Il giorno di Bacco 2012, per gli amanti del buon vino

News Articoli

Il giorno di Bacco 2012, per gli amanti del buon vino

Viaggio Nella Cultura del Vino, domenica 18 novembre a Palombara Sabina (RM)

Apertura manifestazione ore 10,30
• Iniziano i cicli di visite guidate al Castello Savelli a cura dell’Associazione Amici del Castello (orario 10.30-13.00 / 15.00-19.30). Sarà possibile salire sulla torre del Castello e visitare il museo archeologico, di recente apertura, che ospita tra l’altro la statua di Zeus risalente al I sec. a. C. e l’antica “Eirene”.
• Produttori in piazza. Continua la collaborazione con la Coldiretti che porterà le più importanti aziende agricole d
ella zona, direttamente a contatto con i consumatori (dalla terra alla tavola).

Dalle ore 12,00 alle ore 20,00
• Presso la foresteria esposizione e degustazione dei principali vini del Lazio e del centro Italia, con una particolare attenzione ai vini del territorio del Parco Regionale dei Monti Lucretili.
• Si anima il borgo medioevale. La pro loco cittadina curerà una serie di percorsi enogastronomici all’interno del centro storico di Palombara Sabina alla scoperta di nuovi sapori e profumi in una cornice storica unica.
• Nella sala Ottaviani degustazione guidata dei migliori prodotti tipici delle terre sabine a cura della condotta Slow Food Sabina. Nei numerosi punti di degustazione sarà possibile assaggiare e acquistare direttamente dal produttore.
• Mostra concorso fotografico “SCATTI D’ANNATA”.
Oggetto del concorso per la sezione Adulti:
Il Vino: forme, colori, espressioni ed esperienze. Dalla vendemmia alla convivialità.
Oggetto del concorso per la sezione Giovani under 15:
Si mangia! Dalla terra alla tavola, il cibo in ogni suo momento e interpretazione.

Dalle ore 10.00 alle ore 20.00
esposizione delle opere d’arte fotografiche di Antonio D’Antoni estratte dal libro fotografico “Il sogno del mendicante” (Collana Electi Roma, Armando Curcio Editore) in libreria da novembre 2012; «Antonio D’Antoni, nel suo viaggio estremamente proustiano, scioglie e dipana un’esistenza placida, ricercandone la reale essenza, il tempo perduto e l’antico ricordo» Conte Daniele Radini Tedeschi - Storico dell’Arte.

Alle 12.30
• Apre la Locanda di Bacco dove si potrà pranzare gustando prodotti tipici della Sabina.

Nel corso del pomeriggio
• Un complesso musicale farà da sottofondo musicale alle degustazioni in corso, con sperimentazioni musicali e abbinamenti dei sensi il tutto nella cornice incantata del Castello Savelli

• L’associazione culturale “La Palombella” curera’ un angolo interamente dedicato all’olio sabino, festeggiando insieme 11 anni della festa dell’olio.

Collaborazioni:
• Gli studenti dell’IPSSAR (Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione) di Palombara Sabina accompagneranno gli avventori lungo i percorsi degustativi della manifestazione con funzioni di assistenza in sala e accoglienza.

L’ingresso è libero. Con un’offerta di 5 Euro all’Associazione Idee e Valori, organizzatrice dell’evento, viene regalata una sacchetta e un calice Bormioli per iniziare la degustazione illimitata di tutti i vini presenti.

Per maggiori informazioni
www.ideeevalori.it

 

di Barbara Farinelli, pubblicato il 06/11/2012


www.lospicchiodaglio.it