Questo sito contribuisce alla audience di

Il trono di Spade: ecco la cucina dei Sette Regni

News Articoli

Il trono di Spade: ecco la cucina dei Sette Regni

Cari appassionati di serie TV quanti di voi seguono "Games of Thrones", in italiano "Il Trono di Spade", la serie tratta dal ciclo di romanzi di George R. R. Martin "Cronache del ghiaccio e del fuoco"?

Beh, se siete dei veri appassionati, da oggi potrete scoprire tutti i cibi di cui vanno ghiotti i personaggi di questo fanta-medievo, i piatti che servono ai banchetti e nei castelli, da Approdo del Re a Grande Inverno, fino al freddo perenne della Barriera.

Il merito è di due food blogger, Chelsea Monroe-Cassel e Lehrer Sarianni, che assieme all'autore della saga hanno ideato e scritto un vero e proprio ricettario "A Feast of Ice and Fire", con 100 ricette tratte dalle pagine dei romanzi di Martin a base di cacciagione e sapori forti.

Eccovi allora un vero e proprio menù a base di alcuni dei piatti tipici dei Sette Regni.

Colazione  

  • "La colazione della Barriera", filetto di prosciutto alla brace, uova, olio, pane, burro e prugne secche. Per chi sta per affrontare una giornata impegnativa!

Pranzo

  • "Torta di maiale", carne di maiale assieme a uova, zenzero, miele, uvetta, zafferano, sale, zucchero e pepe. Casomai servissero più energie!
  • "Cipolle grigliate in salsa di carne", cipolle di Cambray, miele, burro, rosmarino, sidro, farina, manzo e brandy. Alla faccia del contorno!

Cena

  • "Zuppa di porri", con porri, cipolla, burro, patate, pollo, brodo, pepe e prezzemolo. Un antipasto da veri campioni!
  • "Pollo al miele", un intero pollo condito con burro, sidro, miele, menta, frutta secca. Ideale per chi anche la notte non sa mai se dormirà o combatterà.

Dolci

  • Se proprio non ne avete abbastanza e vi è rimasto un piccolo spazio anche per un dolce da campioni, ecco le "Torte rubate da Arya", un dolce cotto al forno e composto da pasta sfoglia con uova, formaggio di capra, mele, burro, miele, pepe e noci candite.

 
Buon appetito!

di Francesca Barzanti, pubblicato il 24/11/2014


www.lospicchiodaglio.it