Questo sito contribuisce alla audience di

Mostra mercato del tartufo modenese 2012

News Articoli

Mostra mercato del tartufo modenese 2012

Da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre il secondo e ultimo fine settimana della 20^ edizione della Mostra del Tartufo Modenese. Tante le iniziative in programma dedicate al prelibato tubero.

Un ponte dei Santi al sapore squisito del tartufo. Il 29-30-31 ottobre e il 1 novembre, si conclude la 20^ edizione della Sagra del Tartufo di Montefiorino. La manifestazione celebra il famoso e prelibato tubero che per le sue pregiate caratteristiche è da sempre considerato il re della tavola. “Il primo weekend della manifestazione è andato bene e grazie anche al bel tempo c’è stato un buon afflusso di gente soprattutto nella giornata di domenica – dice soddisfatta Laura Zona, assessore alla Cultura del Comune di Montefiorino – siamo soddisfatti anche perché quest’anno l’organizzazione è passata dopo molti anni direttamente in mano al Comune (prima era della Comunità Montana poi dell’Unione di Comuni Montani Valli Dolo, Dragone e Secchia), non era scontato che tutto filasse liscio. I ristoranti che hanno aderito alla manifestazione proponendo menù a tema hanno incrementato gli incassi rispetto allo scorso anno. Ora speriamo di chiudere in bellezza nel prossimo weekend”.

Sono molte le iniziative in programma nella quattro giorni della kermesse gastronomica.

Nel lungo weekend finale della manifestazione in tutte le piazze del paese torna il mercato del tartufo, gli spettacoli, le dimostrazioni con i cani da tartufo, le animazioni e le visite guidate alla Rocca. Da segnalare, domenica 30 ottobre, alle 15.30 in piazza Europa, la premiazione del 9° concorso “Buono come un pezzo di pane..fatto in casa” e a seguire vendita dei pezzi di pane il cui ricavato sarà devoluto alla LILT di Modena.
Martedì 1 novembre alle ore 15.30 Piazza Europa, premiazione del 6° Palio del Nocino dell’Appennino a cura dell’Albo Assaggiatori di Nocino Tipico di Modena il Matraccio.
Per tutto il weekend dalle 10 alle 19 Area bimbi al Parco della Chiesa, con mini quad e gonfiabili a cura di Baby Drive e Baby Jump

La zona di produzione e confezionamento del Tartufo Valli Dolo e Dragone è rappresentata esclusivamente dal territorio dei comuni Frassinoro, Montefiorino, Palagano e Prignano (provincia di Modena), come evidenzia l'immagine, corrispondente alle valli solcate dai due torrenti che danno loro il nome. Per garantire il consumatore nell’acquisto di questo eccellente prodotto è nato il Marchio Collettivo Tradizioni e Sapori di Modena. L’adesione al marchio comporto per i raccoglitori il rispetto di un disciplinare che delimita l’area di produzione, le specie raccolte, le caratteristiche del tubero, e prevede l’intervento post-raccolta con prodotti chimici. Aderiscono all’iniziativa il Consorzio del Tartufo di Romanoro, che opera nella zona da diversi anni, ed aziende agricole singole.

Info e programma
www.tartufomodenese.it

di Barbara Farinelli, pubblicato il 19/10/2012


www.lospicchiodaglio.it