Questo sito contribuisce alla audience di

Napoli 2 luglio 2009: una sera di mezz'estate con percorso museale enogastronomico

News Articoli

Napoli 2 luglio 2009: una sera di mezz'estate con percorso  museale enogastronomico

NAPOLI 2 luglio 2009: UNA SERA DI MEZZ'ESTATE CON PERCORSO  MUSEALE ENOGASTRONOMICO  A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE AMICI DEL MUSEO DEL MARE DI NAPOLI

"La conoscenza è un'avventura dello spirito che può essere vissuta da chi è ben disposto a cercarla soprattutto tra i libri o in un museo. In un museo come questo, ognuno può dare ali alla fantasia ed entrare nell' immenso universo del mare; poiché il mare è la più antica fonte di vita, è un orizzonte esteso sul mistero, è una porta aperta sui sogni che si concretizzano sull' acqua. Gli oggetti che esso contiene si animano e per incanto l'avventuroso diventa Capitan Nemo, il navigatore Colombo, il pescatore Achab, il bambino Peter Pan, il concreto ingegnere e gli ospiti di questo Museo diventano tutti Capitani".

GIOVEDI' 2 LUGLIO DALLE ORE 20.00 BIG HAPPENING AL MUSEO DEL MARE DI NAPOLI TRA STORIA DELLA MARINERIA, MOSTRE, STRUMENTI DI BORDO, NAVI RESTAURATE, GUSTI E VINI MEDITERRANEI.


IL PROGRAMMA
H. 20.00 APERITIVO ITINERANTE , UN CALICE DI BREZZA FLEGREA, FALANGHINA SPUMANTE DI CANTINE DEL MARE, CON SFIZI DI MARE DELLO CHEF DEL RISTORANTE IL RUDERE DI POZZUOLI, E VIA SI PARTE PER L'AFFASCINANTE TOUR DEL MUSEO DEL MARE, GUIDATI DAL DIRETTORE ANTONIO MUSSARI, GIANNI CAPUTO, RESTAURATORE DI NAVI, ATTREZZATORE DI BORDO E CHEF "PIRATA".

IN SOTTOFONDO ANTICHE CANZONI NAPOLETANE MARINARE

H. 21.00 APERTURA BUFFET

SFIZI DI MARE DE IL RUDERE RISTORANTE DI POZZUOLI

  • stuzzichino di ingresso composto da pane cafone farcito con crema di ricotta di bufala Campana, e alici di Cetara;
  • insalata di fagioli cannellini, cozze di Baia, basilico e olio extra vergine campano su pane a canestrella raffermo;
  • filetti di sgombro lessato in erbette del nostro orto diliscato pulito e poi condito con olio extra vergine e pomodorini secchi del Vesuvio.

Il pane a canestrella e le pizze nel tegame con la pasta del pane del Maestro panificatore Stefano Pagliuca, meglio conosciuto come Stefanino pane vino, grazie all'attività di enotecario che svolge insieme alla moglie.

Le pizze:
  • pomodorini e acciughe
  • melanzane e provola
  • patate e fiordilatte al profumo di rosmarino

L'ANGOLO DEL CONCIATO ROMANO
La famiglia Lombardi  dell'Agriturismo Le Campestre di Castel di Sasso (Ce), zona vocata alla produzione dell'antico formaggio "Conciato Romano" riportato in vita dal giovane Agricoltore  e casaro Fabio Lombardi, scomparso a soli 22 anni per un assurdo incidente sul lavoro, sarà presente con un banco di degustazione dove assaggiare questo particolarissimo prodotto e ascoltarne la storia.

SI CHIUDE IN DOLCEZZA CON LA PASTICCERIA TRADIZIONALE DEL MAESTRO PASTICCIERE SABATINO SIRICA DI ERCOLANO, membro dell'Associazione Nazionale Pasticcieri Italiani e attivo sostenitore delle iniziative Unicef.

I VINI SONO OFFERTI DALLE CANTINE DEL MARE DI BACOLI, piccola cantina con vigneti Monte di Procida nascosta tra i viottoli di campagna della zona di Cappella Vecchia, tra Monte di Procida, Bacoli e Miseno,. La cantina è stata ricavata a fatica da uno stretto e antico cellaio dell'inizio del secolo scorso  con il soffitto a volta , dove sono letteralmente stipati, fermentini, un piccolo impianto di imbottigliamento, qualche barrique e qualche tonneau. Poco distante, in una "piscina" (cisterna per recuperare l'acqua piovana) una suggestiva sala degustazione. Le vigne di falanghina e piedirosso, tutte a piede franco, sono sparse nelle zone cru dell'areale della Doc dei Campi Flegrei. I titolari, Gennaro Schiano e Pasquale Massa, nel 2003 decidono di portare avanti la tradizione di vinificazione domestica dei rispettivi genitori e nello stesso cellaio mettono le basi per quest'avventura flegrea di vini di qualità. Il progetto nasce insieme all'enologo Maurizio de Simonie alla fine degli anni '90, nel 2003 la prima annata venduta al pubblico.

DEGUSTAZIONE DI OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA NATURALE E NON FILTRATO IN DIRETTA DALLA PUGLIA CON L'AZIENDA AGRICOLA SANTALUCIA DI CORATO (BA) GUIDATA DAL PROFESSIONISTA NAPOLETANO E VIGNAIOLO ROBERTO PERRONE CAPANO CHE OFFRIRA' ANCHE UN PREZIOSO VINO AROMATICO DA DESSERT IL GAZZA RUBINA 2005 ALEATICO PUGLIA IGT.

L'ACQUA MINERALE E' OFFERTA DALLA ACETOSELLA DI CASTELLAMMARE DI STABIA, PRODUTTORI ANCHE DELL'ACQUA DELLA MADONNA, PER TRADIZIONE L'ACQUA DELLA GENTE DI MARE, così ne parlava Plinio Il Vecchio: "tra le due acque Rosse, che scaturiscono, passata la porta marittima nasce un'altr'Acqua ne' vetusti secoli, detta Media, forse, perché nel mezzo di due acque sorgenti, oggi chiamata  dagli abitanti Acetosella, perché al gustarsi, ha un sapore che ha dell'acidulo, e dell'acuto: del resto e' fresca, pura e non macchia le pietre;  (Naturalis histria lib. XXXI cap. II).


IL TICKET DI PARTECIPAZIONE E' DI 20,00 €, INTERAMENTE DEVOLUTO ALLA FONDAZIONE AMICI DEL MUSEO DEL MARE DI NAPOLI AL FINE DI PROMUOVERE QUESTO FANTASTICO TESORO DELLA CITTA'.

SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE AI N. 3398789602 - 081 6173749
info@museodelmarenapoli.it
officinegourmet@gmail.com

di Barbara Farinelli, pubblicato il 29/06/2009


www.lospicchiodaglio.it