Questo sito contribuisce alla audience di

Il 13 dicembre a Novoli di Lecce si celebra la "Festa della vite e del paesaggio del Parco del Negramaro"

News Eventi passati

Il 13 dicembre a Novoli di Lecce si celebra la  "Festa della vite e del paesaggio del Parco del Negramaro"

A Novoli di Lecce è iniziata la costruzione della Fòcara, il falò più grande del Mediterraneo (25 metri di altezza e 20 metri di diametro) che tornerà a bruciare nella notte del 16 gennaio, in onore di Sant'Antonio Abate, patrono della città.

Quest'anno sarà Jannis Kounellis, l'artista internazionale che realizzerà ad hoc per la Fòcara un'installazione che si preannuncia densa di significati simbolici ed evento artistico pugliese per il 2015.

Si rinnova così l'antico rito che da adesso al 16 gennaio, quotidianamente, vedrà un lungo pellegrinaggio di gente che dalle loro vigne porterà le fascine alla piazza dove gli uomini del Comitato Festa realizzeranno con fede e passione l'imponente architettura rurale. 

A sancire il rito d'inizio della costruzione, sabato 13 dicembre a partire dalle ore 10, si celebra la "Festa della vite e del paesaggio del Parco del Negramaro": atto di tutela e devozione verso la terra madre, condiviso con i sindaci e le scolaresche del Parco del Negramaro.

Al suono delle chiarine e dei tamburi degli sbandieratori del Torneo storico di Oria, con un corteo di antichi "traini", si porteranno simbolicamente, con i tradizionali "traini", le prime fascine di tralci di vite secchi provenienti dai feudi del Parco del Negroamaro sapientemente legate con tecniche che si tramandano di padre in figlio.

Musica, arte, enogastronomia, tradizione e innovazione: attorno alla Fòcara c'è davvero di tutto. Saranno tanti gli eventi che renderanno questo appuntamento davvero imperdibile.

Per maggiori informazioni:
www.fondazionefocara.com

di Francesca Barzanti, pubblicato il 12/12/2014


www.lospicchiodaglio.it