Questo sito contribuisce alla audience di

Quando e cosa mangiamo ci dice in che città ci troviamo

News Articoli

Quando e cosa mangiamo ci dice in che città ci troviamo

Ogni paese ha una sua cultura che comprende anche le abitudini alimentari, non solo per quanto riguarda il "che cosa" si mangia, ma anche per quanto riguarda il "quando" si mangia.

Così per scovare abitudini caratteristiche di vari paesi e analogie insospettabili fra quartieri e città lontanissime, un gruppo di ricercatori della School of computer science dell'Università di Birmingam e dell'Università di Belo Horizonte, in Brasile, hanno analizzato differenze e punti comuni fra paesi e città utilizzando i dati raccolti dai social network, fra i quali soprattutto Foursquare.

In particolare gli studiosi hanno tenuto sotto controllo gli accessi in fast food/bar/ristoranti di oltre 500mila persone per una settimana, e poi li hanno raggruppati in base alle analogie su orario dei pasti e tipi di locali più frequentati.

I risultati hanno riportato differenze sostanziali fra paesi come la Gran Bretagna, dove il pasto principale si consuma a cena, il Brasile, dove invece e più sostanzioso il pranzo, e gli Stati Uniti, dove invece si mangia a tutte le ore del giorno.  

Pensate per esempio che a Las Vegas si mangia nella stessa quantità sia all'alba che al tramonto!

Alcune analogie invece hanno sorpreso non poco i ricercatori, sembra infatti che paesi lontanissimi condividano però abitudini alimentari comuni: i francesi tendono a bere nello stesso tipo di locali che piace ai brasiliani, così come il quartiere Green Village di New York ha gli stessi gusti e orari di quello di Shibuya a Tokio.

Al contrario a volte luoghi vicinissimi hanno abitudini totalmente diverse: a Londra ad esempio gli orari e i gusti dei pasti variano tantissimo da quartiere a quartiere!

di Francesca Barzanti, pubblicato il 29/12/2014


www.lospicchiodaglio.it