Questo sito contribuisce alla audience di

Speciale Carnevale 2012

News Articoli

Speciale Carnevale 2012

E anche quest'anno è in arrivo il Carnevale! Percorriamo la nostra penisola e scopriamo i principali eventi carnevaleschi.

Innanzitutto cominciamo dalle date. Giovedì grasso sarà il 16 febbraio, martedì grasso il 21 febbraio. Nel mezzo, prima e dopo, tanti eventi, feste, mercatini e manifestazioni coloratissime e "mascherate".

CARNEVALE DI VENEZIA
Dal 4 al 21 febbraio a Venezia

www.carnevale.venezia.it

Il Carnevale di Venezia, se non il più grandioso, è sicuramente il più conosciuto per il fascino che esercita e il mistero che continua a possedere anche adesso che sono trascorsi 900 anni dal primo documento che fa riferimento a questa famosissima festa. Tra le calli della meravigliosa città, per una decina di giorni, si svolge una continua rappresentazione di teatrale allegria e giocosità, tutti in maschera a celebrare il fascino di un mondo fatto di balli, scherzi, galà esclusivi e romantici incontri.


CARNEVALE DI VIAREGGIO
Dal 5 febbraio al 3 marzo 2012 a Viareggio

www.viareggio.ilcarnevale.com

Il Carnevale di Viareggio da 139 anni è la più spettacolare festa italiana, testimonianza delle capacità artistiche ed organizzative degli italiani nel mondo. La sfilata di carri a Viareggio è una tradizione che risale al 1873, quando alcuni ricchi borghesi decisero di mascherarsi per protestare contro le tasse: tra i giovani bene della città nacque l'idea di una parata di carrozze che fin da subito assunse carattere di sbeffeggio, in linea con la millenaria tradizione carnascialesca che ha lo scopo di mettere a nudo ed esorcizzare i problemi della società. Nel martedì grasso del febbraio 1873 è nato il Carnevale di Viareggio così come oggi è conosciuto: evento spettacolare tra i più belli e grandiosi del mondo.


CARNEVALE ROMANO 2012

Dall'11 al 21 febbraio 2012 a Roma
Pagina Facebook del Carnevale Romano

Nato nel Medioevo, il Carnevale Romano ha tuttavia la sua massima esplosione dopo l'elezione di Papa Paolo II, il quale, dopo il trasferimento della residenza pontificia a Palazzo Venezia, concentra nel centro storico ed in particolare nella Via Lata (attuale Via del Corso), la maggior parte dei festeggiamenti carnascialeschi. La Commedia dell'arte, le sfilate in maschera, i Giochi Agonali, i carri allegorici, tornei e giostre, le attesissime corse dei cavalli berberi e la festa dei moccoletti coinvolgevano tutta la popolazione, richiamando viandanti e curiosi da mezzo mondo. Con l'avvento dei Savoia a Roma nel 1870, inizia il tramonto del Carnevale, soprattutto a causa dei molti incidenti che avvenivano durante i giochi e che mietevano diverse vittime tra il pubblico presente.
I luoghi del Carnevale nell'Urbe erano soprattutto Piazza Navona, dove venivano organizzate rappresentazioni ludiche e fuochi d'artificio, Piazza del Popolo, luogo di partenza dell'avvenimento più importante del Carnevale, la corsa dei Bèrberi, Via del Corso, lungo la quale si svolgeva la corsa che si concludeva a Piazza Venezia.


CARNEVALE DI CENTO
Dal 5 febbraio al 4 marzo a Cento (FE)

www.carnevalecento.com

Il Carnevale di Cento è un CARNEVALE STORICO, la cui antichissima tradizione ha infatti lasciato traccia in un affresco del 1615 del pittore centese Gian Francesco Barbieri chiamato "Il Guercino", dove viene rappresentato "il Berlingaccio", una maschera locale, in una festa nel palazzo comunale offerta al popolo nel giovedì grasso dal Magistrato cittadino, con profusione di dolciumi e rinfreschi.
Da quel momento prendeva il via la tradizione del carnevale di Cento, ma la festa carnascialesca ha mantenuto i connotati della manifestazione tipicamente locale sino alla fine degli anni '80 quando è cominciata una vera e propria rivoluzione organizzativa, di comunicazione e di immagine, che in pochi anni da semplice festa popolare è riuscito a trasformare una festa di antica tradizione in un vero e proprio fenomeno di costume, catapultando il nome della cittadina centese oltre i confini nazionali.
Lo spirito surreale e fantastico, goliardico e giocoso tipico di questa manifestazione, amata dai grandi e dai piccini, viene incarnato dai mastodontici e colorati carri allegorici di cartapesta che sfilano ogni domenica lungo il circuito carnevalesco, tra due ali di folla festante e incantata.


STORICO CARNEVALE DI IVREA
Dal 4 al 22 febbraio a Ivrea (TO)
www.storicocarnevaleivrea.it

Lo Storico Carnevale di Ivrea è un evento unico, riconosciuto come manifestazione italiana di rilevanza internazionale, un "sogno" che si manifesta ogni anno portando nelle vie e nelle piazze della città di Ivrea storia, tradizione, spettacolo, emozioni e grandi ideali. In questo evento storia e leggenda si intrecciano per dar vita ad una sequenza spettacolare che travalica e fonde i secoli.

 

E GLI ALTRI CARNEVALI?
Un ottimo sito con tutte le feste di carnevale, regione per regione:
www.carnevaleitaliano.it

Maggiori informazioni invece su Wikipedia:
it.wikipedia.org/wiki/Carnevale

BUONA FESTA! :-)

di Barbara Farinelli, pubblicato il 23/01/2012


www.lospicchiodaglio.it