Questo sito contribuisce alla audience di

Vinitaly: il jazzista Francesco Cafiso ambasciatore del sud est siciliano

News Eventi passati

Vinitaly: il jazzista Francesco Cafiso ambasciatore del sud est siciliano

Francesco Cafiso, testimonial siciliano del jazz nel mondo, sarà l'ambasciatore del patrimonio enogastronomico del sud est dell'isola.

La partnership è stata lanciata durante la conferenza di presentazione del protocollo d'intesa tra Pachino e Noto, che parteciperanno insieme alla 49a edizione del Vinitaly di Verona, in programma dal 22 al 25 marzo.

Il jazzista sarà presente lunedì 23 marzo nello stand 120 del padiglione Sicilia per sugellare il progetto di valorizzazione del sud est, che si svilupperà attraverso una serie di eventi legati alla musica e all'enogastronomia di eccellenza nel corso della stagione estiva.

Durante l'evento, Cafiso riserverà ai presenti un'inedita dedica musicale, ispirata alle suggestioni del territorio di cui è testimonial.

Grazie all'entusiasmo dell'artista, il progetto dei comuni di Pachino e Noto e della Strada del vino e dei sapori del Val di Noto si arricchisce di nuovo slancio.

Durante il Vinitaly sette aziende del territorio presenteranno le proprie etichette; punta di diamante ovviamente le due varietà storiche: il Nero d'Avola e il Moscato, che sono il vero traino del comprensorio vitivinicolo.

Con oltre 23 milioni di fatturato e più di 6 milioni di litri commercializzati, il Nero d'Avola si conferma nel 2014 ambasciatore della Sicilia nel mondo.

"Ma non sempre è valorizzato in modo adeguato – conferma Sebastiano Gulino, presidente della Strada del Vino e dei Sapori del val di Noto – in questo caso i tesori del nostro territorio da promuovere sono le Doc: Eloro, Noto e Siracusa, portatrici di valori e tradizione, ma anche di produzione del vino sia nella varietà del Moscato (di Noto e di Siracusa), che in quelle come l'Eloro Pachino, che contiene l'80% del Nero d'Avola."

Le sette aziende partecipanti schiereranno in fiera i loro prodotti migliori. Durante le giornate di permanenza i produttori offriranno degustazioni e materiale informativo ai visitatori e agli stakeholder che saranno in fiera.

di Francesca Barzanti, pubblicato il 20/03/2015


www.lospicchiodaglio.it