Questo sito contribuisce alla audience di

Barchette di peperone, cotto e sottiletta

Ricette secondi piatti verdura

Barchette di peperone, cotto e sottiletta


Le barchette di peperone, cotto e sottiletta sono un secondo piatto preparato con ingredienti molto semplici, ma dal sapore particolare e ben armonizzati tra loro.

 

Le barchette di peperone, cotto e sottiletta sono un ottimo secondo piatto leggero poichè il peperone viene gustato senza pelle, il che lo rende più digeribile.

 

Le barchette di peperone, cotto e sottiletta si possono gustare anche come antipasto, nel qual caso dimezzarne le dosi.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 300 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 1 ora
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Preriscaldare il forno accendendo solo il grill.
  • Lavare i peperoni sotto acqua fresca corrente e disporli in una teglia, quindi metterli nel forno a una ventina di centimetri dalle resistenze superiori.
  • Farli rosolare da tutti i lati fintanto che non si saranno sbruciacchiati. Non eccedere nella cottura, altrimenti la polpa tende a disidratarsi e assottigliarsi troppo.
  • Quando sono pronti metterli in un piatto e coprirli con una ciotola rovesciata. Lasciarli così riposare per 5 minuti. In questo modo si spelleranno meglio.
  • Pelare ogni peperone, togliere il torsolo e aprirli a metà. Rimuovere i filamenti bianchi e i semi.
  • Ricavati i 4 grossi filetti, disporli su un tagliere per condirli.
  • Salare leggermente in superficie, distribuire le fettine di prosciutto cotto sgrassato, le sottilette (mezza per ogni filetto) e fermare le estremità con due stuzzicadenti per cercare di raccogliere il ripieno.
  • Preparate tutte le barchette metterle in una pirofila leggermente unta d'olio, unire una macinata di pepe ed infornare a 200° C per 5 minuti circa, fintanto che la sottiletta non è ben fusa.

STAGIONE

Giugno, luglio, agosto, settembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Per dimezzare il tempo di preparazione è possibile preparare i peperoni la sera prima, spellarli, tagliarli a filetti e conservarli nel frigorifero, ben coperti, fino al momento di condirli e metterli in forno.

Se avanzano sono ottimi anche il giorno dopo, a temperatura ambiente oppure appena riscaldati nel forno. In alternativa si possono anche congelare. Si manterranno per 3 mesi circa.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


2 commenti su questa ricetta

Barbara Farinelli ha detto:
@marant83: grazie! :-)

marant83 ha detto:
Complimenti....ottima ricetta!!fatti ieri a pranzo...erano davvero deliziosi..

2 commenti su 2
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web