Cannelloni di carne

Ricette  primi piatti a base di carne

Cannelloni di carne


I cannelloni di carne sono una pasta al forno molto ricca e gustosa, il tipico piatto della domenica o delle occasioni speciali. Molto simile nel sapore alla lasagna alla bolognese. Si possono preparare sia con la pasta fresca, sia con i cannelloni secchi già pronti da farcire.

I cannelloni di carne si conservano ottimamente nel frigorifero per un paio di giorni e riscaldati nel forno riprendono cremosità e fragranza. Si possono anche congelare e si conservano così per 3 mesi circa. Al momento di consumarli metterli nel frigorifero la sera prima e scaldarli al momento di mangiarli nel forno.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 4 persone
  • 840 Kcal a porzione
  • difficoltà media
  • pronta in 1 ora e ½
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

PREPARAZIONE

  • Preparare il ragù e la besciamella secondo la ricette di base.
  • Imburrare una lasagnera da 35x25 cm, versarvi un po' di besciamella e cospargerla con un cucchiaio. Unire uno o due cucchiai di ragù spruzzandoli uniformemente sulla besciamella.

Se si utilizza la pasta fresca:

  • Tagliare la pasta in rettangoli lunghi 10-12 cm e lessarli per un minuto in abbondante acqua salata.
  • Metterli su uno strofinaccio ben pulito. Farcirli mettendo un cucchiaio di ragù ed un cucchiaino di besciamella vicino al lato più corto ed arrotolare.

Se si utilizzano i cannelloni già pronti:

  • Riempire i cannelloni con il ragù e poca besciamella aiutandosi con un cucchiaino.

Per completare la preparazione:

  • Man mano che i cannelloni sono farciti disporli in fila nella pirofila.
  • Coprire con la restante besciamella, cospargere con il ragù avanzato e cospargere di Parmigiano Reggiano grattugiato.
  • Coprire con la carta stagnola ed infornare a 200° C per 30 minuti.
  • Togliere la stagnola, e proseguire la cottura per altri 10 minuti.
  • Se necessario, per ottenere una migliore doratura superficiale, accendere il grill e cuocere per altri 5 minuti.

STAGIONE

Ricetta per tutte le stagioni.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Al tempo di preparazione indicato è necessario aggiungere quello di preparazione del ragù (3 ore e mezzo) e della besciamella (20 minuti). La preparazione complessiva è di circa 5 ore e mezza. Per questo è consigliabile preparare il ragù il giorno prima.

Questa pasta può essere preparata un giorno prima e lasciata in frigorifero fino al momento di gratinarla. Per riscaldarla mettere le porzioni avanzate in una pirofila di misura e scaldare nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola.


www.lospicchiodaglio.it


Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web