Cannelloni ricotta e spinaci

Ricette  primi piatti a base di verdura

Cannelloni ricotta e spinaci


I cannelloni ricotta e spinaci sono un classico della cucina italiana, in cui i cannelloni vengono farciti con un ripieno di ricotta e spinaci, conditi con la besciamella e gratinati nel forno.

Il tempo di preparazione dei cannelloni ricotta e spinaci è stato calcolato in base all'utilizzo di pasta già pronta. Se si preparano i cannelloni a mano è necessaria un'ora in più. C’è quindi da tenere in considerazione il tempo di preparazione della besciamella (20 minuti). La preparazione complessiva è quindi di circa 1 ora e 20 con la pasta pronta e 2 ore e 20 con quella fatta in casa.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 4 persone
  • 700 Kcal a porzione
  • difficoltà media
  • pronta in 1 ora
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

VARIANTE VEGETARIANA

Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.

PREPARAZIONE

  • Pulire gli spinaci accertandosi che siano stati scartati tutti i gambi e sciacquare abbondantemente le foglie in acqua fresca corrente. Metterli in una capace pentola, portarli sul fuoco e farli bollire a fuoco moderato per 10 minuti. Non aggiungere altra acqua che non quella che resta sulle foglie dopo il lavaggio. A metà cottura unire un pizzico di sale.
  • Quando cotti, mettere gli spinaci in un colino e pestarli con un cucchiaio in modo da strizzarli e levare i residui d'acqua.
  • Tritarli finemente con la mezzaluna sul tagliere.
  • In una terrina mescolare gli spinaci, la ricotta e il Parmigiano Reggiano grattugiato, fino ad amalgamarli.


Se si utilizza la pasta fresca:

  • Tagliare la pasta in rettangoli lunghi 10-12 cm e lessarli per un minuto in abbondante acqua salata.
  • Metterli su uno strofinaccio ben pulito. Farcirli mettendo un cucchiaio di composto di ricotta, spinaci e Parmigiano vicino al lato più corto ed arrotolare.


Se si utilizzano i cannelloni già pronti:

  • Riempire i cannelloni con il composto aiutandosi con un cucchiaino.


Per completare la preparazione:

  • Imburrare una pirofila grande abbastanza da contenere tutti i cannelloni in un solo strato.
  • Preparare la besciamella, metterne un mestolo sul fondo della pirofila e disporre i cannelloni.
  • Coprire con la restante besciamella, cospargere con altro Parmigiano Reggiano grattugiato e cuocere nel forno preriscaldato a 200° C per 20 minuti.
  • Prolungare per qualche minuto la cottura sotto il grill del forno se occorresse per rosolare in superficie.

STAGIONE

Gennaio, febbraio, marzo, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Questa pasta può essere preparata un giorno prima e lasciata in frigorifero fino al momento di gratinarla. Ottima, se avanza, anche il giorno dopo, scaldata nel forno a 200°C per una decina di minuti. Se tende a scurirsi troppo coprirla con la carta stagnola.

Una volta cotta, è anche possibile congelarla, si conserva così per 3 mesi circa. Al momento di consumarla metterla nel frigorifero la sera prima e scaldarla al momento di mangiarla nel forno come descritto in precedenza.


www.lospicchiodaglio.it


Ti potrebbero interessare anche:


2 commenti su questa ricetta

Barbara Farinelli ha detto:
@annunziata nancy-: grazie! :-)

annunziata nancy- ha detto:
le vostre ricette sono fantastiche

2 commenti su 2
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web