Pasta con patate, carciofi e uova

Ricette primi piatti uova

Pasta con patate, carciofi e uova


La pasta con patate, carciofi e uova è un primo ricco, a base di verdure, ottimo anche come piatto unico in cui troviamo uno degli abbinamenti più riusciti della cucina italiana: i carciofi e le patate.

La pasta con patate, carciofi e uova va preparata e gustata al momento. Per la sua preparazione vanno bene tutti i tipi di carciofo, mentre le patate devono essere necessariamente a pasta gialla, molto sode e compatte.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 465 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 1 ora

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

VARIANTE VEGETARIANA

Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.

PREPARAZIONE

  • Per la pulizia dei carciofi preparare una ciotola d'acqua fredda in cui spremere il succo di limone e mettere anche i limoni spremuti. Fate attenzione che non finiscano nell'acqua i semi interni.
  • Tenere un pezzo di limone sul tagliere di lavoro per sfregare i carciofi. Se ne dovete pulire molti alternate il pezzo di limone che utilizzate prendendone uno nuovo dalla ciotola. Pulire i carciofi uno alla volta e utilizzare guanti in lattice, altrimenti le mani si anneriranno.
  • Lavare il carciofo, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere. Tagliare le punte, il gambo a 2-3 centimetri dall'attaccatura e sfregare con il limone le parti tagliate.
  • Tagliare il carciofo a metà e poi a spicchi. Sfregare bene con il limone. Se è presente della peluria all'interno del carciofo eliminarla, quindi mettere gli spicchi nell'acqua acidulata.
  • Prendere il gambo, conservare solo i primi 6-8 centimetri, pelarlo per eliminare lo strato più esterno. Affettarlo nello spessore di mezzo centimetro abbondante e mettere nell'acqua acidulata.
  • Lavare le patate sotto acqua corrente, pelarle ed affettarle nello spessore di un centimetro circa, da cui ricavare dei cubetti.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle con la mezzaluna su un tagliere.
  • Scaldare il brodo.
  • Mettere in una capace padella antiaderente l'olio, l'aglio spellato e affettato e portarla sul fuoco. Far imbiondire l'aglio quindi toglierlo.
  • Lasciar raffreddare per qualche istante l'olio fuori dal fuoco, unire i carciofi e farli saltare a fiamma vivace per un paio di minuti.
  • Abbassare il fuoco, aggiungere il brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe e lasciar proseguire la cottura per 10 minuti, a fiamma medio-bassa, coperto. Trascorso il tempo indicato assaggiare: i carciofi devono essere cotti, ma ancora sodi. Spegnere, spolverizzare con il prezzemolo tritato e coprire.
  • Nel frattempo sbattere l'uovo in una ciotola con il latte, il Parmigiano, una macinata di pepe e un pizzico di sale.
  • Lessare la pasta assieme alle patate in abbondante acqua salata e, poco prima di scolare, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella dei carciofi, quindi accendere il fuoco.
  • Saltare la pasta scolata a fiamma vivace per qualche minuto, girando di frequente.
  • Spegnere il fuoco, unire l'uovo, mescolare bene e servire immediatamente.

PASTA DI ABBINAMENTO IDEALE

linguine, spaghetti, bucatini.

STAGIONE

Gennaio, febbraio, marzo, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web