Questo sito contribuisce alla audience di

Pastella per crepes salate

Ricette preparazioni di base Pasta e impasti

Pastella per crepes salate


La pastella per crepes salate è la preparazione di base per le crepes, delle cialde sottili, morbide, che vengono cotte in padelle o crepiere tonde di dimensione più o meno grande a seconda della preparazione.

Le crepes possono essere chiuse in varie forme, la più tipica è piegata a metà, oppure a metà due volte, ma si possono chiudere anche a fagottino, a cannolo o come più la fantasia ci sugerisce. Le crepes possono essere farcite con i ripieni più vari, sia dolci sia salati. Anche se questa pastella è usata di preferenza per le crepes salate è ottima anche con farciture dolci.

Con le dosi indicate si prepara circa 1 Kg di pastella per crepes salate, dalla quale si ricavano 8 crepes grandi (da 26 cm di diametro), in genere indicate per 4 persone (2 crepes a testa). In genere quando si gustano salate, per una cena completa si considerano 2 crepes a testa. Se vengono servite accompagnate da un primo o da un secondo ne può essere sufficiente anche solo una.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 4 persone
  • 370 Kcal a porzione
  • difficoltà media
  • pronta in 1 ora e ½
  • ricetta vegetariana

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Per una pastella liscia e uniforme è bene che le uova siano a temperatura ambiente e il latte tiepido.
  • Fondere il burro in un pentolino antiaderente e lasciarlo intiepidire.
  • Nel frattempo in una terrina setacciare la farina ed aggiungere un pizzico di sale.
  • Sbattere le uova e versarle, poco alla volta, nella terrina, amalgamando accuratamente con la frusta.
  • Unire il latte a filo, sempre mescolando, e il burro fuso.
  • Coprire con pellicola trasparente e fare riposare 1 ora in frigo.

STAGIONE

Ricetta per tutte le stagioni.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


www.lospicchiodaglio.it



6 commenti su questa ricetta

Barbara Farinelli ha detto:
@Antonella: quando le provi fammi sapere!

ha detto:
Devono essere buone....grazie per la ricetta.

Barbara Farinelli ha detto:
@marco: bene, ne sono molto contenta! Così sarà più semplice realizzare le ricette :-)

marco ha detto:
mi piace il modo di spiegare le ricette ........ molto chiaro e sempice

Barbara Farinelli ha detto:
@Mario Ius: Grazie! E salutaci tanto tua nipote! :-)

ha detto:
Complimenti per la ricetta,e in particolar modo da parte di mia nipote.

6 commenti su 6
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web