Questo sito contribuisce alla audience di

Risotto carciofi e gamberetti

Ricette primi piatti pesce

Risotto carciofi e gamberetti


Il risotto carciofi e gamberetti è un gustoso risotto da servire come primo piatto, in cui il riso mette bene in risalto il sapore unico dei carciofi e la decorazione con i gamberetti gli dona una nota di contrasto particolarmente apprezzata.

Per la buona riuscita del risotto carciofi e gamberetti è essenziale una perfetta pulizia dei carciofi. Non devono rimanere parti dure, ma bisogna utilizzare solo i cuori e le foglie chiare e tenere.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 420 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 45 minuti
  • ricetta light

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Lavare i carciofi, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, eliminare il fieno, ridurli a spicchietti piccolini e metterli in acqua acidulata il limone. E' possibile utilizzare anche i primi 8-10 centimetri del gambo. Togliere la parte esterna più coriacea con un pelapatate e affettarli nello spessore di mezzo centimetro circa. Mettere anch'essi nell'acqua acidulata.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarlo con la mezzaluna su un tagliere.
  • Pulire i gamberetti sciacquandoli sotto acqua corrente, spellarli e sfilare il budellino scuro posto sulla schiena.
  • Scaldare il brodo.
  • Pulire lo scalogno e tritarlo molto finemente.
  • In una pentola da minestra far imbiondire lo scalogno e l'aglio spellato nell'olio, quindi togliere l'aglio.
  • Unire i carciofi ben scolati e cuocere mescolando di continuo per per un paio di minuti a fiamma vivace.
  • Unire un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe, abbassare il fuoco, coprire e cuocere dolcemente per 5-6 di minuti. Mescolare di tanto in tanto e se il fondo di cottura si dovesse asciugare troppo unire poco brodo caldo.
  • Trascorso il tempo di cottura indicato, scoperchiare, alzare la fiamma e far restringere bene il fondo, che non deve essere acquoso.
  • Aggiungere il riso e farlo tostare un minuto mescolando di continuo.
  • Unire il vino e farlo evaporare mescolando di continuo.
  • Unire un paio di mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
  • Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.
  • Mentre cuoce il riso cuocere i gamberetti.
  • Mettere in una padellina un filo d'olio, i gamberetti e farli saltare su fiamma vivace fintanto che non saranno diventati rosa e si saranno leggermente abbrustoliti. Regolare di sale.
  • 2 minuti prima della fine del tempo di cottura del riso, mescolare continuamente e portare a fine cottura.
  • Spegnere il fuoco, unire il prezzemolo tritato e mescolare. Lasciare riposare un minuto e servire decorando con i gamberetti e il prezzemolo.

STAGIONE

Gennaio, febbraio, marzo, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

APPROFONDIMENTI

Come si fa... a pulire i carciofi per farli trifolare? Guida fotografica passo passo.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


1 commenti su questa ricetta

ha detto:
Da tenere in considerazione...Barbara le tue ricette sono sempre super....

1 commenti su 1
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web