18 dicembre 2014 - autunno autunno

Lo spicchio d'aglio

Salame di cioccolato

Ricette: frutta e dolci

Salame di cioccolato

Il salame di cioccolato è un dolce a base di cacao e biscotti secchi, la cui forma assomiglia a quella di un salame. E' un dolce molto amato e diffuso in tante zone d'Italia, anche con il nome di salame turco. In Emilia Romagna si usa spesso come dolce di fine pasto, soprattutto nel periodo pasquale.

 

Il salame di cioccolato non prevede cottura, ma un riposo in freezer a rassodare. Questo passaggio è inoltre importante per la sicurezza alimentare essendo preparato con le uova crude. E' molto importante quindi prepararlo con uova molto fresche e di qualità.

 

Il salame di cioccolato è molto semplice da preparare e si può gustare sia appena tirato fuori dal freezer, sia lasciato per 5 minuti a temperatura ambiente. Se gli si vuole dare un aspetto ancora più simile al salame, rotolarlo nello zucchero a velo appena prima di affettarlo.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 8 persone
  • 300 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 30 minuti
  • ricetta vegetariana
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

PREPARAZIONE

  • Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavorarlo bene con una forchetta fino a farlo diventare una crema.
  • Avvolgere i biscotti in uno strofinaccio pulito e batterli con il batticarne per sbriciolarli grossolanamente.
  • In una ciotola sbattere le uova, che devono essere a temperatura ambiente, con una frusta ed aggiungere lo zucchero. Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unire il rum ed incorporarlo. Aggiungere infine il burro ammorbidito.
  • Ottenuto un impasto morbido e omogeneo, aggiungere il cacao in polvere e mescolare accuratamente con un cucchiaio di legno.
  • Infine unire i biscotti secchi, amalgamando.
  • Portare l'impasto sulla spianatoia e dargli la forma di un salame.
  • Tagliare un foglio di carta stagnola abbastanza grande da avvolgerlo, cospargerlo di zucchero a velo setacciato e chiudervi il salame.
  • Metterlo nel freezer per almeno 2 ore.
  • E' possibile affettarlo appena tirato fuori dal freezer, in modo da prenderne quanto necessario e rimettere in freezer il resto. Se piace più morbido si può invece conservare in frigo fino al momento di servirlo. In genere comunque è da servire freddo perchè se si riscalda perde consistenza.

STAGIONE

Ricetta per tutte le stagioni.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Il burro deve essere molto ben ammorbidito e le uova a temperatura ambiente, altrimenti non si amalgamerà bene all'impasto. Se comunque dovesse impazzire (diventare grumoso) non scoraggiarsi, continuare a mescolare ed aggiungere il cacao. Solitamente, addensandosi, il burro riesce ad amalgamarsi e la preparazione sarà salva.

E' possibile sostituire il cacao amaro in polvere con una pari dose di cioccolato fondente. In tal caso fonderlo a bagnomaria e farlo intiepidire prima di unirlo all'impasto.

In freezer il salame di cioccolata si conserva ottimamente per un mese. Quando però lo si mette nel frigo è da consumare entro un giorno. Attenzione dunque a scongelarle la giusta dose.




Ti potrebbero interessare anche:

Coppe di mascarpone al caffé

Coppe di mascarpone al caffé

380 Kcal a porzione
pronta in 30 minuti
difficoltà facile
Frollini

Frollini

240 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Torta Paradiso

Torta Paradiso

340 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà media
Castagnole

Castagnole

225 Kcal a porzione
pronta in 2 ore
difficoltà media
Torta da gelato

Torta da gelato

400 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà media
Rotolo croccante alla Nutella

Rotolo croccante alla Nutella

200 Kcal a porzione
pronta in 30 minuti
difficoltà facile
Cuori di San Valentino

Cuori di San Valentino

300 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà media
Crostata alle fragole

Crostata alle fragole

325 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà difficile
Raviole di Carnevale al forno

Raviole di Carnevale al forno

360 Kcal a porzione
pronta in 2 ore
difficoltà media
Fragole al limone

Fragole al limone

80 Kcal a porzione
pronta in 15 minuti
difficoltà facile
Coppa di crema e fragole

Coppa di crema e fragole

320 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Torta fredda allo yogurt

Torta fredda allo yogurt

220 Kcal a porzione
pronta in 4 ore
difficoltà facile
Torta di mandorle alla cannella

Torta di mandorle alla cannella

360 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà media
Salame di cioccolato

Salame di cioccolato

300 Kcal a porzione
pronta in 30 minuti
difficoltà facile
Crostatine

Crostatine

330 Kcal a porzione
pronta in 1 ora
difficoltà facile
Torta alle carote

Torta alle carote

250 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà facile
Crostata alla Nutella

Crostata alla Nutella

500 Kcal a porzione
pronta in 1 ora
difficoltà facile
Fantasmini di Halloween

Fantasmini di Halloween

180 Kcal a porzione
pronta in 4 ore e ½
difficoltà media
Biscotti alle mandorle

Biscotti alle mandorle

550 Kcal a porzione
pronta in 45 minuti
difficoltà facile
Raviole fritte di Carnevale

Raviole fritte di Carnevale

400 Kcal a porzione
pronta in 2 ore
difficoltà media
Pirottini di cioccolata crema e fragole

Pirottini di cioccolata crema e fragole

300 Kcal a porzione
pronta in 1 ora
difficoltà media
Ossa di morto di Halloween

Ossa di morto di Halloween

180 Kcal a porzione
pronta in 3 ore e ½
difficoltà media
Crostata di San Valentino

Crostata di San Valentino

500 Kcal a porzione
pronta in 1 ora
difficoltà facile
Torta ai pinoli

Torta ai pinoli

325 Kcal a porzione
pronta in 1 ora e ½
difficoltà facile

29 commenti su questa ricetta

  1. Barbara Farinelli ha detto:

    @mari: in questa particolare ricetta le uova sono importanti perchè altrimenti il composto non lega bene. Esistono altre varianti, soprattutto con il cioccolato fuso al posto del cacao in polvere, senza uova. Ne pubblicheremo presto una!

10 commenti su 29
 

Lascia un commento

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web

 
www.lospicchiodaglio.it

Scarica la nostra app... è GRATIS!

Disponibile su AppStore
Disponibile su Google Play
seguici su facebook
seguici su twitter
seguici su google+
seguici su pinterest

Ricette dei lettori


Visita il profilo di Lo spicchio d'aglio su Pinterest.

Lo spicchio d'aglio è un marchio di GeB di Giovanni Caprilli, Via del Faggiolo 74, 40132 Bologna - P.IVA 02679291209 - redazione@lospicchiodaglio.it