Questo sito contribuisce alla audience di

Tagliatelle ai carciofi

Ricette primi piatti verdura

Tagliatelle ai carciofi


Le tagliatelle ai carciofi sono un primo piatto gustoso e saporito, preparato con carciofi trifolati, prezzemolo e tagliatelle all'uovo. Se per la preparazione si vogliono usare le tagliatelle fatte in casa, calcolare 1 uovo a testa.

Le tagliatelle ai carciofi sono ottime con tutte le varietà di carciofo, sia di inizio stagione, sia primaverili. E' essenziale però che siano ben puliti, eliminando tutte le foglie esterne e lasciando solo i cuori.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 380 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 20 minuti
  • ricetta vegetariana
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

VARIANTE VEGAN

Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

Al posto delle tagliatelle all'uovo usare quelle di semola di grano duro.

PREPARAZIONE

  • Lavare i carciofi, togliere le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere, tagliare le punte. Tagliarli a metà, eliminare il fieno, ridurli a spicchietti e metterli in acqua acidulata con il limone. E' possibile utilizzare anche i primi 8-10 centimetri del gambo. Togliere la parte esterna più coriacea con un pelapatate e affettarli nello spessore di mezzo centimetro circa. Mettere anch'essi nell'acqua acidulata.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle con la mezzaluna su un tagliere.
  • Scaldare il brodo.
  • In una padella far imbiondire l'aglio spellato nell'olio, quindi toglierlo.
  • Lasciar raffreddare per qualche istante l'olio fuori dal fuoco, unire i carciofi ben scolati e farli saltare a fuoco vivo per un paio di minuti.
  • Abbassare il fuoco, aggiungere quasi tutto il brodo, un pizzico di sale, una macinata di pepe e lasciar proseguire la cottura a fiamma media, coperto, per 10-12 minuti circa. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere altro brodo vegetale.
  • Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere un mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco.
  • Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento assieme al prezzemolo tritato per qualche minuto, girando di frequente.
  • Servire immediatamente.

STAGIONE

Gennaio, febbraio, marzo, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

APPROFONDIMENTI

Come si fa... a pulire i carciofi per farli trifolare? Guida fotografica passo passo.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web