Questo sito contribuisce alla audience di

Torta caprino e funghi

Ricette Torte salate

Torta caprino e funghi

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 4 persone
  • 490 Kcal a porzione
  • difficoltà media
  • pronta in 1 ora
  • ricetta vegetariana
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

  • Pulire i funghi eliminando la parte terrosa del gambo con le radichette e sciacquarli rapidamente sotto acqua fresca corrente per eliminare ogni residuo di terra. Affettarli.
  • Sbucciare gli scalogni e tritarli finemente.
  • Lavare il prezzemolo, selezionare le foglie, tamponarle con carta da cucina e tritarle su un tagliere con la mezzaluna.
  • Mettere in una padella l'olio, gli scalogni tritati e portarla sul fuoco. Farli dolcemente dorare quindi unire i funghi. Alzare la fiamma, lasciare che i funghi comincino a sfrigolare, quindi versare il vino. Lasciar evaporare per un paio di minuti il vino a fiamma vivace, quindi aggiungere 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, un pizzico di sale, una macinata di pepe, abbassare la fiamma e cuocere coperto per 10 minuti. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere un po' di acqua calda. Trascorso il tempo di cottura scoperchiare, alzare la fiamma e far asciugare il liquido in eccesso girando di continuo. Aggiungere la panna, amalgamare, coprire e tenere da parte.
  • Mettere le noci in uno strofinaccio pulito, avvolgerle e batterle con il batticarne per tritarle grossolanamente.
  • In una ciotola schiacciare il formaggio con una forchetta ed unire le noci tritate. Amalgamare gli ingredienti.
  • Unire l'uovo sbattuto, tenendone un po' da parte per spennellare i bordi della pasta sfoglia, ed una grattugiata di noce moscata.
  • Foderare una teglia di 26 cm di diametro con carta da forno e mettervi la pasta sfoglia, ben stesa.
  • Bucherellare il fondo con i denti di una forchetta e cospargerla con il formaggio, da stendere bene con una spatola. Unire quindi i funghi, da cospargere bene anch'essi.
  • Rifinire i bordi ripiegandoli all'interno e spennellarli con l'uovo lasciato da parte.
  • Infornare per 20 minuti a 180° C, prolungando di poco la cottura se l'aspetto non dovesse risultare ben dorato.
  • Servire tiepida.

STAGIONE

Settembre, ottobre, novembre, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Questa ricetta si può preparare anche con la pasta sfoglia già pronta che si acquista in rotoli già stesi al supermercato, nel banco frigo.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


1 commenti su questa ricetta

Amelie ha detto:
-buonissima e perfetta anche fredda nelle calde giornate estive..ma io aggiungerei dei fiocchi di sale di Cipro all'aglio orsino!!! Croccanti e saporiti:)

1 commenti su 1
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web