Questo sito contribuisce alla audience di

Tortino di funghi, patate e fontina

Ricette Torte salate

Tortino di funghi, patate e fontina


Il tortino di funghi, patate e fontina è un tortino di patate, funghi, latte e uova aromatizzato con rosmarino e aglio. Con l'aggiunta di fontina e Parmigiano si completa in un mix di profumi e sapori veramente intensi e particolari.

Il tortino di funghi, patate e fontina è ottimo tiepido e si conserva per un giorno in frigorifero. Si accompagna bene ad un salume dal sapore intenso, come un salame all'aglio o lo speck.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 4 persone
  • 250 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 1 ora e ½
  • ricetta light
  • si può preparare in anticipo
  • si può mangiare fuori

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

VARIANTE VEGETARIANA

Sei vegetariano e vuoi realizzare questa ricetta?

Utilizza un formaggio da grattugia vegetariano al posto del Parmigiano Reggiano.

PREPARAZIONE

  • Lavare le patate, spellarle e affettarle sottili.
  • Pulire i funghi eliminando la parte terrosa del gambo con le radichette, lavarli brevemente sotto acqua fresca corrente e affettarli. Tenerne da parte qualcuno fra quelli più piccoli.
  • Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie, spellare l'aglio e tritare il tutto finemente con la mezzaluna su un tagliere.
  • Grattugiare grossolanamente la fontina.
  • Foderare con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato uno stampo tondo di 20-22 cm di diametro e spennellarlo con un po' d'olio.
  • Sistemare sul fondo uno strato di patate. Salare, unire un pizzico di trito e disporre quindi uno strato di funghi. Cospargere con un po' di fontina e una macinata di pepe.
  • Disporre un altro strato di patate e continuare ad alternare gli ingredienti come visto.
  • Terminare chiudendo con uno strato di patate.
  • In una ciotola rompere l'uovo e sbatterlo. Unire il latte ed amalgamare con cura.
  • Versare il composto con un cucchiaio a filo sopra le patate, in modo che coli su tutto il tortino.
  • Unire i funghi tenuti da parte, un pizzico sale, uno di trito e cospargere con il Parmigiano grattugiato.
  • Coprire con carta stagnola e cuocere nel forno caldo a 200°C per 1 ora.
  • Togliere la carta stagnola e gratinare in superficie.
  • Servire tiepido.

STAGIONE

Settembre, ottobre, novembre, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

Per una preparazione meno costosa si possono sostituire i funghi porcini con altrettanti champignon o con un misto di champignon e porcini. Il sapore sarà più delicato, ma comunque ottimo.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


1 commenti su questa ricetta

ha detto:
fatto stasera, da leccarsi i baffi!!!! grazie per la ricetta, davvero buono.

1 commenti su 1
 

Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web