Questo sito contribuisce alla audience di

Zuppa frantoiana

Ricette primi piatti verdura

Zuppa frantoiana


La zuppa frantoiana è una gustosa zuppa toscana, la cui caratteristica è di essere condita a crudo con l'olio toscano novello, quello prodotto da poco, dal tipico sapore intenso, piccante e pungente.

La zuppa frantoiana è preparata con ingredienti semplici della cultura contadina, fagioli, patate, zucca, carote, cavolo nero e viene accompagnata da fette di pane toscano rafferme o abbrustolite. Può essere più asciutta o più liquida secondo il gusto personale.

La tradizione vuole che le fette di pane siano messe sotto alla zuppa frantoiana, ma a piacimento possono essere messe in accompagnamento.

INGREDIENTI

Per la cottura dei fagioli

Per la cottura della zuppa

Per completare la preparazione

INFORMAZIONI

  • 4 persone
  • 490 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 2 ore e ½
  • ricetta vegetariana e vegan
  • ricetta light

In quanti siete?

Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

    

PREPARAZIONE

Cottura dei fagioli

  • Per questa ricetta i fagioli devono essere stati ammollo in acqua fredda per almeno 12 ore.
  • Spellare la cipolla e tagliarla a spicchietti.
  • Lavare la carota, eliminare le estremità e affettarla.
  • Lavare bene il sedano e affettarlo. Lasciare le foglie soltanto se sono molto chiare e tenere.
  • Mettere tutte le verdure in una pentola e unire i fagioli.
  • Aggiungere tanta acqua fredda quanta ne basterà a coprire tutti i fagioli per almeno quattro dita.
  • Coprire, mettere sul fuoco e cuocere per 1 ora calcolata da quando inizia il bollore. Tenere la pentola semicoperta, la fiamma molto bassa e girare di tanto in tanto. Se l'acqua messa non è abbastanza aggiungerne altra, ma che sia molto calda. Se si interrompe la cottura, infatti, le bucce diventeranno dure.
  • Trascorso il tempo di cottura regolare di sale, scolare metà dei fagioli e passare i restanti con tutto il loro brodo e le verdure. Se il passato fosse troppo denso stemperarlo con acqua o brodo vegetale.


Cottura della zuppa

  • Spellare la cipolla e tritarla molto finemente.
  • Lavare bene le foglie del cavolo nero, eliminare la costa centrale e tagliarle a pezzetti.
  • Pelare le carote, eliminare le estremità e affettarle nello spessore di 3-4 millimetri.
  • Pelare le patate, sciacquarle e tagliarle a cubetti di un centimetro di lato.
  • Eliminare la buccia dalla zucca e tagliarla a cubetti di grandezza simile alle patate.
  • Mettere in una pentola da minestra l'olio e la cipolla tritata. Portarla sul fuoco e farla dolcemente dorare.
  • Unire carote, patate e zucca, mescolare con un cucchiaio di legno e far sfrigolare per un paio di minuti a fiamma vivace.
  • Unire il cavolo nero, mescolare e proseguire la cottura per altri 2-3 minuti. Tutte le verdure devono insaporirsi.
  • Unire il passato di fagioli e mescolare bene.
  • Unire un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe e cuocere a fiamma dolce per 40 minuti circa. Mescolare di tanto in tanto e regolare la densità della zuppa a proprio piacimento. Se piace più liquida unire acqua o brodo vegetale caldo.
  • Trascorso il tempo indicato assaggiare e regolare di sale. Unire i fagioli tenuti da parte, mescolare, coprire e far riposare 3-4 minuti.
  • Nel frattempo tagliare il pane a fette, spennellarle con un po' d'olio e passarle sotto il grill del forno fino a farle abbrustolire.
  • Sfregarle ancora calde con l'aglio spellato.
  • Mettere la zuppa nelle ciotole da porzione, unire un filo d'olio novello, le fette di pane abbrustolito e servire.

STAGIONE

Gennaio, febbraio, ottobre, novembre, dicembre.

AUTORE

Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

I suggerimenti di barbara

L'olio ideale per spennellare il pane e condire a crudo la zuppa è un toscano novello, robusto, con note amare e piccanti.


www.lospicchiodaglio.it



Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento!!!

richiesto

richiesto, non sarà pubblicato

il tuo sito web