Questo sito contribuisce alla audience di

Alimentazione in allattamento

di Dott.ssa Chiara Mezzetti

Rubriche II nutrizionista risponde Gravidanza e allattamento

Domanda

Sto allattando. E' vero che se mangio aglio e cipolla il mio latte diventa cattivo ed il bimbo non lo vuole più? Quali alimenti modificano il sapore del latte? Esistono anche cibi che lo rendono più buono?
Grazie
Francesca


Risposta

Il sapore del latte è influenzato da tutti gli alimenti di cui si nutre la madre.
L’aglio e la cipolla, così come i carciofi o gli asparagi, hanno la caratteristica di possedere alcune componenti volatili con un odore caratteristico che, passando nel latte, possono modificarne il sapore e l’odore. Non c’è nessuna ragione per ritenere che possa essere più o meno gradito al bambino, è solo diverso, quindi, a meno che il piccolo non le faccia notare che non lo desidera, può tranquillamente continuare a mangiare di tutto.

Dott.ssa Chiara Mezzetti

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Depressione post partum, quella tristezza delle neomamme

Due donne su dieci ne soffrono, ma spesso viene confusa con la stanchezza di chi ha appena avuto un bambino. Come riconoscere e affrontare il problema

Vai all'articolo »