Questo sito contribuisce alla audience di

Alimentazione in premenopausa

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Consigli alimentari

Domanda

Buongirono, mi chiamo Lia ho 47 anni, sono alta circa 1,70 m e peso 57 kg. Faccio un lavoro sedentario 8 ore giorno/5 giorni settimana. Qualche anno fa, dopo la gravidanza, ho fatto una dieta perdendo 6 kg e stabilizzandomi per molto tempo sui 55 kg, peso che mi "vedevo bene". Faccio attivita' fisica almeno due volte settimana - spinning, walking o nuoto - tre pasti al giorno con particolare attenzione alla colazione. Consumo poca pasta, poco pane e l'unico vezzo che mi concendo sempre a tavola, ma solo a cena, è un bicchiere di vino. Almeno una volta settimana mi concedo un pasto libero ma davvero libero.

Comincio ad avere scompensi sul ciclo mestruale e tendo ad essere sempre molto gonfia. Ma oltre a questo, vorrei cercare di riportare il mio peso sui 55 kg. Ci sono questi 2 kg. che ho accumulato in questo ultimo anno che non vogliono andarsene.

Consumo molta verdura di ogni genere sempre e solo di stagione, la carne consumata e' in prevalenza carne rossa, pesce almeno una volta settimana, uova, salumi con accortezza preferendo prosciutto o breasola, bevo molto te' verde, acqua naturale durante la giornata. Nello spuntino della mattina - mi alzo alle 06.00 del mattino e pranzo intorno alle 13.00 - consumo yogurt, aggiungendo crusca ed avena per l'intestino pigro, o frutta.

Preparandomi, visti i disturbi sul cilco, alla menopausa c'e' qualcosa che devo cambiare nel mio regime alimentare e che mi possa aiutare a sbarazzarmi di questi 2 kg che non mi vedo addosso????

Grazie mille per l'attenzione e buon lavoro.
Lia da Siena


Risposta

Cara Lia,

la pre-menopausa e poi la menopausa rappresentano due momenti particolari nella vita di una donna sia dal punto di vista ormonale sia dal punto di vista della gestione del peso corporeo.

Alle mie assistite in condizioni simili consiglio di attuare per qualche settimana un'alimentazione di tipo proteico, ovvero di mangiare un secondo di carne o di pesce con contorno di verdure drenanti sia a pranzo che a cena in modo da perdere in fretta quei 2-3 Kg che danno fastidio.

Inoltre può bere delle tisane drenanti a base di tarassaco, pilosella e the verde che aiutano molto.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

6 consigli di salute e benessere se sei dello Scorpione

Cibi sani, strategie relax e dritte fitness per la donna dello Scorpione: carismatica e imprevedibile

Vai all'articolo »