Questo sito contribuisce alla audience di

E se fosse carenza di proteine?

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Alimentazione e salute

Domanda

Salve, sono una ragazza di 18 anni e da due e mezzo sono vegatariana e includo nella mia alimentazione solo latte e qualche volta uova.
Attualmente il mio peso è abbastanza stabile attorno ai 50 Kg (per 1.70), mentre prima oscillavo tra i 47/48, massimo 49, nei periodi in cui mi concedevo di più o limitavo l'attività fisica e i 45 nei momenti di maggior rigore.

A causa di un periodo scolastico molto intenso, e in cui sono costretta a fare la pendolare per raggiungere la scuola e adempiere ai miei impegni, mi trovo ad essere fortemente stressata e stanca e mi capita di sentirmi molto debole o addirittura avvertire un senso quasi di vertigine o confusione mentale.
Da tre giorni prendo degli integratori alimentari contenenti vitamine, minerali e ginseng ma temo che non saranno sufficienti e vorrei sapere se secondo lei questa mia costante stanchezza psicofisica può essere il risultato della mia alimentazione sbagliata.

Durante la settimana non faccio mai colazione, bevo un caffè macchiato a scuola e una cioccolata durante la ricreazione (tutto senza zucchero), a pranzo solitamente mangio qualcosa di veloce, come ad esempio una piadina/panino al formaggio e magari qualcosa di dolce, mentre a cena mangio quasi sempre solo verdura oppure una bistecca di soia.
Insomma, la mia alimentazione non è molto varia, prediligo quasi sempre gli stessi cibi, questo anche perché è davvero raro che io mangi qualcosa perché sento lo stimolo della fame.
La maggior parte delle volte mi obbligo per non dare un dispiacere a mia nonna (vivo con lei) oppure perché mi rendo conto di non poter affrontare una giornata senza nulla in circolo, le volte restanti mangio per noia (raramente) o perché semplicemente mi va qualcosa (e non sono mai cibi nutrienti come un piatto di pasta, ma frivolezze come Nutella o Muesli ecc).

La ringrazio anticipatamente per la disponibilità e per l'attenzione.
Candy


Risposta

Cara Candy,

attenzione, mi sembra che stiamo deragliando! L'alimentazione vegetariana è una buona cosa, ma va correttamente seguita altrimenti si rischia molto e mi sembra che tu lo stia già sperimentando. Se hai piacere di seguire questo tipo di alimentazione prova ad andare da un bravo nutrizionista in modo che ti possa spiegare come attuarla correttamente, poi farai da sola. La tua alimentazione deve essere variata e ti deve garantire il corretto apporto di tutti i nutrienti di cui il tuo corpo ha bisogno per un corretto accrescimento e mantenimento. Devi assolutamente riacquistare la voglia di mangiare con gusto: prova a giocare con i colori, con i sapori, con gli odori... il cibo non è assolutamente un nemico!

Fai la brava, saluti
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

6 consigli di salute e benessere se sei della Bilancia

Scopri le dritte per stare in forma, rilassarti e avere grinta secondo l'oroscopo del tuo segno zodiacale

Vai all'articolo »