Questo sito contribuisce alla audience di

Si può congelare la pasta sfoglia? E come?

di Barbara Farinelli

Rubriche La posta dei lettori Congelare, scongelare

Domanda

Buongiorno,
volevo sapere se la pasta sfoglia fatta in casa può essere surgelata e usata in seguito come quella che si acquista al supermercato?

Grazie, Marica


Risposta

Cara Marica
Certamente! Anche la pasta sfoglia fatta in casa può essere congelata. Avvolgila in una pellicola trasparente e mettila negli appositi sacchetti freezer ben etichettati con la data della preparazione e il peso prima del congelamento. In questo modo si conserva per 3 mesi circa.

Alcuni utili accorgimenti per congelare correttamente gli alimenti:

  • annotare con un pennarello indelebile la data di congelamento sui sacchetti freezer, aiuterà a controllare entro quanto consumare gli alimenti. Scrivere anche la data di scadenza. Ricordare sempre che il congelatore non conserva gli alimenti in eterno!
  • annotare anche cosa si sta congelando (a volte è difficile distinguere di cosa si tratta!) e le porzioni o il peso;
  • quando si ripongono i sacchetti nel congelatore fare attenzione a non appoggiarli a diretto contatto con altri alimenti già congelati, altrimenti si rischia di scongelarli parzialmente e favorire così la proliferazione batterica;
  • per limitare al massimo il dentro-fuori freezer preparare già gli alimenti in sacchetti da porzione;
  • per scongelare gli alimenti, non farlo a temperatura ambiente, così facendo infatti la zona superficiale si scongela prima di quella interna e prima che l’intero alimento sia completamente scongelato si sarà formata una discreta carica batterica. Scongelare lasciando l’alimento nel frigorifero. In questo caso però ricordarsi di spostarlo dal freezer al frigorifero almeno 12 ore prima;
  • una volta scongelato l'alimento occorre consumarlo entro un giorno. Non congelare mai un alimento due volte.


Un caro saluto
Barbara

www.lospicchiodaglio.it