Questo sito contribuisce alla audience di

Consigli per un regime alimentare più corretto (e per perdere peso)

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Consigli alimentari

Domanda

Salve,

Avrei bisogno di qualche consiglio per adottare un corretto regime alimentare. Ho 31 anni, sono alta 1,58 cm e peso (ahimè) 75 kg. Il mio problema sono gli spuntini fuori pasto e la scarsa attività fisica, lo so.

Cammino prevalentemente a piedi visto che non ho la macchina ma vorrei comunque adottare un regime alimentare più adatto ai miei ritmi di vita. Il mio lavoro è la docenza/ricerca universitaria quindi è prevalentemente sedentario con orari che non mi consentono di andare a casa per il pranzo o di consumare qualcosa di elaborato.

Mangio spesso fuori e, in genere, il mio pasto principale è la sera (vivo in un convitto quindi la cena è il pasto completo). Dunque ad oggi il mio stile alimentare è il seguente:

Colazione: una tazza di te al limone con un cucchiaino di miele d\'acacia, un panino da 30 gr con una monoporzione di nutella da 30gr, uno yogurt alla frutta da 125 gr

Spuntino AM: zero ma vorrei riuscire a farlo solo che in ufficio non so cosa consumare

Pranzo: un trancio di focaccia (sono intollerante al lattosio quindi niente latticini), una mela, a volte aggiungo uno yogurt bianco con granella di nocciole (tipo mix Muller), un caffè non sempre zuccherato con zucchero di canna (perché mi piace). Non ho a disposizione una mensa, risto-pizzerie costano troppo, quindi in genere mangio in ufficio stando al pc.

Spuntino: zero o una porzione di mela grattugiata (le trovo già pronte)

Cena: pasto completo; pasta o riso, secondo prevalentemente carne, insalata e verdura cotta, un frutto.

Per quanto riguarda la cena non posso scegliere perchè il pasto è servito così com'è ma vorrei avere un parere sul resto della giornata che, in teoria, potrei gestire autonomamente.

Vorrei perdere un po' di peso ma non so quale regime alimentare posso adottare.

Spero in un Vs consiglio.
Cordiali saluti.
Daniela da Venezia


Risposta

Carissima Daniela,

purtroppo è proprio la cena della sera che deve cambiare. La cena serale deve preparare al sonno ristoratore e non ad una maratona, per cui tutta l'energia che introduce la notte il suo corpo la trasforma in grassi di deposito.

La colazione va bene, come spuntino e merenda potrebbe mangiare un pacchetto di Pavesini, oppure un frutto di stagione oppure bere un succo di frutta. A pranzo eviti il trancio di pizza e cerchi di mangiare magari una insalata con del tonno, oppure con un uovo, oppure con del pollo. La sera preferisca un secondo con un contorno alternando le carni ed il pesce.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

6 consigli di salute e benessere se sei della Vergine

La donna della Vergine è per natura timida e riservata ma anche perfezionista e iperattiva: rappresenta il segno delle contraddizioni.

Vai all'articolo »