Questo sito contribuisce alla audience di

Consigli sulla dieta in caso di allergia al nichel

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Intolleranze e allergie

Domanda

Cariss.ma Dott.ssa,

7 anni fa ho scoperto di essere allergica al nichel, dopo l'eruzione di vesciche sulle braccia sono andata dall'allergologa e ho fatto il patch test . Il risultato è stato ++ , il medico mi ha consigliato una dieta per 3 mesi, io da 1 anno ho escluso completamente gli alimenti contenenti nichel dalla mia vita e solo nelle feste e se sono invitata a cena sgarro....

La mia domanda è: ++ significa che non sono così allergica, faccio bene a mangiare in questo modo?

Grazie,
Marianna da Maratea  


Risposta

Gentile Sig.ra Marianna,

seguendo uno schema di eliminazione degli alimenti responsabili della reazione, nel suo caso di quelli contenenti nichel, è pericoloso farne abuso saltuariamente, come le capita nei periodi di feste.

Le consiglio di farsi guidare da un medico specialista nella reintroduzione degli alimenti eliminati. Esistono, infatti, schemi di rotazione che come in una sorta di svezzamento, la potrebbero aiutare nella graduale reintroduzione degli alimenti eliminati provando così a recuperare la tolleranza.

Augurandole un sereno 2015,
cordiali saluti,
Dott.ssa Gloria  Barraco



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Allergie alimentari? Ecco come leggere le etichette degli alimenti

Cosa dice la legge a proposito delle etichette dei prodotti confezionati, per tutelara la salute dei consumatori dal rischio di allergie alimentari

Vai all'articolo »