Questo sito contribuisce alla audience di

Valori alterati e diagnosi di celiachia

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Intolleranze e allergie

Domanda

Salve,
volevo un informazione. Ho 27 anni e ho appena fatto degli esami di routine compresi TSH FT3 e FT4 ed era tutto nella norma come anche GOT/AST GPT/ALT tranne un esame e non capisco questo cosa significa ANTICORPI ANTI GLIANDINA IgA 11,7 U/ml con riferimento fino a 12 e ANTICORPI ANTI GLIANDINA IgG 17,6 U/ml con riferimento fino a 12, quindi quest ultimo è alto cosa può essere? Cosa posso fare?? Sintomi portati dalla celichia non ne ho cosa può essere quindi??

In attesa di una sua cortese risposta le lascio
Distinti Saluti
Anna Grazia


Risposta

Salve,

il fatto che siano leggermente mossi questi anticorpi potrebbe significare che lei è intollerante al glutine quindi ora dovrà seguire il percorso per arrivare a diagnosi e cioè fare per prima cosa l'anti-trasglutaminasi e la genetica (DQ2 e DQ8). Se eventualmente risultassero positivi anche questi esami allora dovrà fare la biopsia del piccolo intestino per avere la diagnosi definitiva di celiachia.

Cari saluti
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Differenza tra allergie e intolleranze alimentari

Indicano entrambe una reazione indesiderata dell'organismo al contatto con una determinata sostanza, ma non sono la stessa cosa

Vai all'articolo »