Questo sito contribuisce alla audience di

Dieta con tantissima frutta e verdura

di Dott.ssa Sabrina Saltini

Rubriche II nutrizionista risponde Diete

Domanda

Gentili medici,

mi è stata diagnosticata una lieve ipercolesterolemia e anemia e in seguito a ciò ho drasticamente cambiato la mia alimentazione eliminando completamente uova, burro, strutto, salumi, carni grasse, dolci di pasticceria (mi concedo solo gelati alla frutta e ghiaccioli), sughi, fritti e quant'altro. Uso solo olio d'oliva a crudo come condimento, e mai più di 10 grammi al giorno (talvolta lo elimino del tutto, non ne apprezzo il sapore). Mangio carne bianca (2 volte a settimana rossa), pane, pasta (integrale), legumi, formaggi magri (solo una volta a settimana), yogurt magro, latte parzialmente scremato ma soprattutto frutta e verdura.

Il mio quesito è il seguente: un consumo massiccio, soprattutto di frutta, può essere nocivo? Temo di ingerire troppi zuccheri semplici... Arrivavo a mangiare 1kg di mele al giorno per tamponare la fame e soddisfare il mio fabbisogno calorico.

Un'altra cosa: le pare possibile che una ventiduenne che pratica 75 minuti di cyclette difficoltà 2 ogni giorno (40 km al dì) abbia un fabbisogno calorico di sole 1700 kcal? La mia dietologa mi ha detto così senza però sottopormi a nessun esame, solo guardandomi!! Non mi voleva neppure pesare!!! Io ho registrato un calo ponderale (da 58 a 56) e un aumento dei segni di spossatezza: devo rivolgermi a un altro specialista? Leggo ovunque su internet che per quelle come me il fabbisogno calorico è di minimo 2000 kcal!!

La mia dietologa mi ha anche ordinato di mangiare la pizza massimo una volta a settimana e anche il gelato.. Per la pizza sono disposta ad accettare ma per il gelato ho più volte sgarrato: prendo 2 sorbetti a settimana... Secondo voi corro rischi? Mi sembra di vivere in galera!

Vi ringrazio infinitamente per l'attenzione
Marialuisa

PS: mi sono dimenticata di dirVi che peso 56 kg per 1.67 d'altezza. Sono studentessa universitaria, ma come ho già detto mi tengo in allenamento quotidiano (credo ad intensità media: 40 km non mi sembrano pochi e a fine cyclette sono un bagno di sudore anche d'inverno...)

 


Risposta

Cara Marialuisa,

vorrei andare per ordine rispetto alla tua mail. Non so di che ordine era la tua ipercolesterolemia ma ritengo che tu abbia fatto bene a modificare la tua alimentazione. Non è però necessario ridurre drasticamente gli alimenti che non contengono colesterolo come l'olio d'oliva. Inoltre puoi assumere uova una volta a settimana mentre nel tuo elenco non hai citato il pesce in particolare quello azzurro che è un altro alimento importante povero di colesterolo e ricco di acidi grassi omega 3.

Se senti così tanta fame probabilmente occorre aumentare le porzioni dei piatti nei pasti principali, specialmente pasta o cereali integrali e legumi.

Non ho sufficienti dati per poter stabilire il tuo dispendio energetico giornaliero che dipende da diversi fattori, età, sesso, struttura corporea, massa grassa.

Per il gelato concordo con la tua dietologa, non esagerare, oltre due volte a settimana rischi di ingerire alimenti troppo zuccherati e a lungo andare non ti daranno beneficio.

Un caro saluto
Dott.ssa Sabrina Saltini

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Adele è dimagrita 30 chili con la dieta Sirt

Scoperto il segreto del dimagrimento della cantante, ora si punta sul gene magro per sfruttare le virtù di alcuni alimenti e perdere peso.

Vai all'articolo »