Questo sito contribuisce alla audience di

Sono dimagrita troppo ed ora ne soffro le conseguenze

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Devo ingrassare

Domanda

Buongiorno,
sono una ragazza di 27 anni, ho un problema, il mio ciclo mestruale è circa da un anno che si è interrotto, dicono per stress e per dimagrimento eccessivo dato da intolleranze alimentari che mi hanno portato a seguire un regime alimentare più controllato. Ora però facendo esami e tutto il ginecologo mi ha detto che devo assumere ormoni ma io non voglio, mi hanno detto che tornando ad aumentare un po' di peso normalmente dovrebbe ripartire il tutto. Già ho acquistato 3 kg da sei mesi a questa parte, e sto integrando pian piano tutti gli alimenti, sono alta 1.60 e peso ora circa 48 kg, prima della cura ero 55 ed ero muscolosissima, facevo sport e gare di bicicletta, sono arrivata un anno fa a 44 e ora va meglio. Un nutrizionista mi ha consigliato di assumere un certo fitolady, una sostanza naturale che dovrebbe aiutare il ripristino del ciclo non nel breve ma nel lungo periodo, almeno sarebbe naturale.

Aiutatemi vi prego.
Attendo vostre notizie.
Grazie
Daniela da Brescia


Risposta

Carissima Daniela,

il tessuto adiposo è un vero e proprio organo endocrino che sintetizza e secerne ormoni che, se presenti in eccesso (forte aumento di peso) o in difetto (forte e veloce dimagrimento), incidono significativamente sulla modulazione del ciclo mestruale portando nel suo caso all'amenorrea ovvero all'interruzione del ciclo. E' vero anche che spesso il ripristino della massa adiposa con conseguente miglioramento endocrino porta alla ricomparsa del ciclo. Probabilmente però il suo ginecologo, valutando i suoi esami ormonali (prolattina, ormoni tiroidei, TSH, FSH, LH) e la struttura e la funzionalità delle sue ovaie reputa che ci sia bisogno di un supporto farmacologico. Quindi il consiglio che le do è quello di seguire i suoi consigli ma allo stesso tempo di continuare nella sua attività di riequilibrio alimentare. Vedrà che tutto tornerà come prima.

Distinti saluti
Dott. Luigi Schiavo, Caserta



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it