Questo sito contribuisce alla audience di

Esistono degli alimenti che possono contribuire a ridurre gli zuccheri nel sangue?

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Alimentazione e salute

Domanda

Buongiorno, la mia domanda è la seguente: esistono degli alimenti che possono contribuire a ridurre gli zuccheri nel sangue?

Grazie dell'attenzione
Anna Maria da Genova


Risposta

Gentile Anna Maria,

ci sono certamente alimenti che riducono l'assorbimento degli zuccheri a livello intestinale e, pertanto, la loro presenza nel sangue (glicemia). È da precisare che non sono gli alimenti in quanto tali a permettere ciò ma parti di essi. Un esempio è la fibra, parte di frutta fresca e secca, verdura e ortaggi, cereali integrali, legumi. La fibra non viene digerita e lavora come un vero e proprio "spazzino" all'interno del nostro intestino; pertanto, spazza via gli zuccheri dalla parete intestinale riducendone di molto l'assorbimento.

Utili consigli per ridurre l’assorbimento di zuccheri e, dunque, la glicemia, sono: iniziare il pasto sempre con della verdura cotta o cruda o assumere un frutto prima del pasto; consumare cereali in forma integrale; consumare come fonti proteiche i legumi anche fino a 3 volte alla settimana. Diciamo NO, invece, a bibite gasate e succhi di frutta industriali, eccessivamente arricchiti di zucchero per "mascherare" un gusto che non c'è e attenzione ai prodotti confezionati e in scatola nella cui lista di ingredienti ci siano zuccheri e tutti i loro nomi alternativi e "ingannevoli" (es. glucosio, sciroppo di glucosio, fruttosio, destrosio etc etc).

Sperando di aver dato risposta esaustiva alla sua domanda,
un cordiale saluto,
Dott.ssa Gloria Barraco.



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

6 consigli di salute e benessere se sei della Bilancia

Scopri le dritte per stare in forma, rilassarti e avere grinta secondo l'oroscopo del tuo segno zodiacale

Vai all'articolo »