Questo sito contribuisce alla audience di

Faccio la dieta e vado in palestra, mi vedo più asciutta, ma nulla più

di Dott. Francesco Morano

Rubriche II nutrizionista risponde Diete

Domanda

Gentilissimo Dottore,

inanzitutto complimenti vivissimi per la sua disponibilità, competenza e cortesia, cerco di essere sintetica.

Ho 38 anni sono alta 1,68 m e peso attualmente 70 kg. A novembre ho fatto la Bioimpedenziometria che ha rilevato il 34% di massa grassa (valore di riferimento 18-26%) ed un metabolismo basale di 1.470 kcal.
Mi è stata data una dieta di 2000 cal. circa e vado in palestra 4 volte alla settimana (3 sala con pesi e cardio 1 zumba fitness) visto che devo potenziare i muscoli che mangiano il grasso, però non dimagrisco, o meglio ho perso un paio di kg nelle prime settimane poi ripresi a Natale con surplus, ora, persi gli eccessi delle feste, non perdo nulla. 70 kg a Novembre 70 adesso.

La mia dieta è la seguente:
Colazione: Latte p.s (300ml) +3 fette biscottate.
Pranzo: pasta (100 gr ma solo quando mi alleno) o carne magra o pesce o uova (100gr) + verdura (200gr) + olio (4 cucchiaini).
Cena: carni magre (150 gr) oppure formaggi (dimezzare quantità) + verdura (150gr) + olio (3 cucchiaini).
Spuntini(2): frutta (200 gr) + 1 yogurt magro o 1/2 barretta proteica.
Domenica mi son presa un pasto libero.

Le chiedo: non sarà eccessivo 2000 kcal per me visto che devo dimagrire? Possibile che già il muscolo pesi così tanto da non far rilevare un calo sulla bilancia? Continuo aspettando i risultati o mi rivolgo ad un altro specialista? Io mi vedo solo un pò più asciutta ma niente di più, prima di adottare questo regime con palestra annessa riuscivo a perdere un pò di kili con più facilità. Da considerare che in genere mi nutro bene, questi kili in eccesso sono conseguenza di diete errate (inclusa Dukan) che mi hanno fatta lievitare velocemente appena riprendevo a mangiare. Non assumo farmaci, la tiroide va bene, non bevo alcolici.

Le chiedo la cortesia di rispondermi dato che la cosa mi sta stressando non poco e dato che cerco una gravidanza per cui non posso partire così sovrappeso.

La saluto cordialmente
Carmen


Risposta

Carissima Carmen,

eseguire un esercizio in sala pesi comporta un aumento della massa muscolare in seguito ad una ipertrofia del muscolo. Anche la qualità dell’esercizio eseguito è importante, se si tratta di un esercizio volto all’aumento della massa muscolare o volto allo smaltimento della massa adiposa. Consigliandosi con il personal trainer della sua palestra potrete decidere che tipologia di esercizio sia più adatto a lei.

Bisognerebbe valutare il suo metabolismo ad oggi in seguito alla sua frequenza in palestra e stilare una dieta in base al valore del suo metabolismo.

Calcolando il BMI lei è nel range del normopeso, ma dovremmo valutare ad oggi la sua composizione corporea e non vedendola non le posso consigliare una dieta o l’altra.

Probabilmente starà lentamente rimpiazzando la massa grassa con massa magra e quindi non si osserva una perdita di peso sulla bilancia nonostante può darsi stia avvenendo. Il numero sulla bilancia, a cui spesso teniamo tanto, purtroppo è poco indicativo. Con una buona dose di attività fisica, come sta già facendo, potrà lentamente velocizzare il suo metabolismo in maniera naturale e dimagrire.

Cordialmente,
Dott. Francesco Morano.



Dott. Francesco Morano

Biologo Nutrizionista
francescomorano.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

La dieta del sorriso di Alain Mességué

L'autunno è il momento migliore per provare la dieta del sorriso di Alain Mességué. Detox e drenante, questo tipo di alimentazione non toglie il buonumore e permette di dimagrire in modo sano

Vai all'articolo »