Questo sito contribuisce alla audience di

Faccio vita regolare, mangio sano, ma ho il colesterolo alto

di Dott. Francesco Morano

Rubriche II nutrizionista risponde Alimentazione e salute

Domanda

Salve, ho 31 anni faccio una vita regolare, attività fisica 1 ora al giorno, mangio sano (niente fritti, dolci e pasti preconfezionati) faccio tutto in casa senza usare burro ecc. faccio 2 pasti al giorno, una buona colazione e due spuntini con frutta e yogurt. Non fumo, non bevo, ma nonostante tutto il mio colesterolo è 266. Come faccio ad abbassarlo?

Grazie
Sonia da Capriolo


Risposta

Cara Sonia,

il suo stile di vita e alimentare, da quello che mi racconta, sembrerebbe in linea con l’obiettivo di ridurre il colesterolo alimentare. Alcuni ulteriori consigli che potrei darle, se non lo fa già, sono:

  • consumare il pesce, fonte di omega 3, almeno 3-4 volte la settimana meglio se fresco;
  • incrementare la fibra, oltre che con frutta e verdura, che già consuma, attraverso il consumo di legumi almeno 2 volte la settimana e cereali integrali;
  • assumere regolarmente fitosteroli, sostanze naturalmente presenti in alimenti come noci, mandorle, frutta e verdura, cereali ma che vengono anche addizionati ad alimenti resi pertanto “funzionali” (alcuni yogurt da bere presenti sul mercato, al banco frigo).

Il dato del colesterolo, da lei datomi è, in realtà, poco indicativo; più importante in assoluto, per parlare di ipercolesterolemia, è la quantità di colesterolo LDL (il cosiddetto “colesterolo cattivo”).

Ci tengo, inoltre, a precisarle che il colesterolo plasmatico, quello che dosiamo con le analisi del sangue, è il risultato di due componenti 1) il colesterolo esogeno, quello cioè che assumiamo con gli alimenti, e che possiamo, pertanto, controllare 2) il colesterolo endogeno, quello cioè che viene prodotto all’interno del nostro organismo, componente geneticamente determinata. Purtroppo, questa seconda componente è la prevalente, rappresenta circa il 70%. Per cui, con una sana alimentazione, quella che lei sta seguendo, ed una buona dose di attività fisica sicuramente va ad incidere sul 30% del colesterolo plasmatico.

Cordialmente
Dott. Francesco Morano



Dott. Francesco Morano

Biologo Nutrizionista
francescomorano.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

6 consigli di salute e benessere se sei del cancro

La donna del Cancro è una tra le più femminili dello zodiaco: delicata e riservata, ma allo stesso tempo testarda, determinata. Scoprite come restare in 'equilibrio'.  

Vai all'articolo »