Questo sito contribuisce alla audience di

Fanno bene gli integratori alimentari?

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Integratori

Domanda

Buonasera,
ho 27 anni e da 11 anni soffro di un disturbo del comportamento alimentare. Sono già seguita da diversi anni da uno psicologo e da qualche mese anche dal centro dei disturbi alimentari. La dietista mi aveva detto che se fossi riuscita ad introdurre di più le proteine (io mangiavo pochissima carne e a volte il pesce, mangiavo preferibilmente latticini e carboidrati) sarei riuscita a controllare le abbuffate. Un amico mi ha parlato di integratori alimentari. Ho iniziato con un programma base di vitamine, fibre e proteine. Questi prodotti aiutano o possono portarmi dei danni? So che questi prodotti sono nati per il dimagrimento, io in realtà per una crisi durata un mese avevo acquistato 6 kg in 20 giorni, ora in più di un mese ne ho persi 2,5. Lo uso come integrazione. Prendo le fibre e le vitamine prima dei pasti e bevo il preparato al posto della colazione o della merenda di metà mattina, ma ho conservato i 3- 5 pasti al giorno. Vi sarei grata se poteste darmi delucidazioni.
Grazie...


Risposta

Cara lettrice,

il mio consiglio è quello di seguire una corretta alimentazione senza far ricorso ad integratori alimentari. Le proteine le puoi trovare nella carne, pesce, uova, formaggi, carni trasformate ma anche nei legumi. Puoi quindi ben variare la tua alimentazione privilegiando alcuni piatti che più ti piacciono.

Per vitamine e minerali credo che un corretto apporto di frutta e verdura ti possano essere sicuramente molto più di aiuto.

Integratori a base di proteine in genere possono gravare troppo sul metabolismo dell'azoto e dunque portare danni ai reni o altri organi maggiormente interessati. Possono invece essere indicati in alcune situazioni patologiche, dove l'alimentazione risulta difficoltosa e dunque non sufficiente a soddisfare i reali fabbisogni giornalieri.

Non hai bisogno di fibra alimentare aggiuntiva altrimenti rischi di rendere poco disponibili all'assorbimento e utilizzazione da parte dell'organismo di nutrienti preziosi quali vitamine e minerali. Ti consiglio quindi di mantenere sempre un buon livello di attività fisica.

Un caro saluto
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it