Questo sito contribuisce alla audience di

L'aglio marinato perde le proprie proprietà terapeutiche o le mantiene?

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Alimenti

Domanda

Buonasera,

riprendo un'argomento già trattato riguardo l'aglio marinato. Vi chiedo se pur perdendo parte delle proprietà organolettiche specifiche dell'aglio, lo stesso mantiene le sue proprietà terapeutiche riconosciute come ad esempio: contrasto al colesterolo, azione sulla pressione arteriosa, ecc.

Grazie
Roberto da Foggia


Risposta

Carissimo Roberto,

il trattamento che porta alla produziione del cosiddetto aglio marinato ha lo scopo di limitarne il contenuto di solfuro di allina responsabile dell'odore caratteristico dell'aglio. Le proprietà terapeutiche non vengono intaccate in modo significativo.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Let's go Donne Moderne: le ricette del nostro aperitivo con le lettrici

Sai come si prepara il mojito? E lo spritz? Te lo spieghiamo noi! E ti forniamo anche tanti consigli per realizzare aperitivi perfetti

Vai all'articolo »