Questo sito contribuisce alla audience di

La margarina fa male al colesterolo alto?

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Alimenti

Domanda

Buongiorno,

sono Valeria di Isola della scala, scrivo perchè siccome ho problemi di colesterolo e mi piace molto cucinare, e di conseguenza mangiare quello che cucino, cerco di sostituire il burro con l'olio, e nei casi in cui non è possibile con margarina con grassi non idrogenati.

Vorrei sapere se posso stare tranquilla o se anche quella fa male per il colesterolo alto.

Grazie
Valeria da Isola della Scala


Risposta

Gentile Valeria,

premettendo che sia assolutamente possibile cucinare cibi anche molto gustosi senza l'utilizzo di burro, va benissimo la sostituzione dello stesso con olio, purché sia d'oliva. Quanto alla margarina sia essa con grassi idrogenati che non, va evitata.

I grassi vegetali che vanta la margarina sono grassi che in natura sono liquidi; per poter raggiungere quella consistenza da noi tanto ricercata, quanto più simile al burro, vengono sottoposti a processi industriali quali l'idrogenazione (per la margarina con grassi idrogenati) e il frazionamento (per quella senza grassi idrogenati).

L'idrogenazione porta inevitabilmente alla produzione di acidi grassi trans, il frazionamento recupera dei grassi vegetali la sola frazione di acidi grassi saturi. Acidi grassi trans e acidi grassi saturi sono altamente "colesterolo genici" (si prestano per la produzione di colesterolo) e "aterogeni" (tendono a favorire l'accumulo di colesterolo nelle arterie, fattore che contribuisce all'aterosclerosi). Purtroppo la margarina è utilizzata in molti alimenti industriali da forno. Porre attenzione alle etichette ed evitarne l'uso in cucina è raccomandabile.

Un caro saluto,
Dott.ssa Gloria Maria Barraco



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Il pranzo di ritorno dalla spiaggia

Ci vuole un piatto freddo, magari da preparare in anticipo, o una pietanza che abbia una preparazione rapida e poche calorie

Vai all'articolo »