Questo sito contribuisce alla audience di

Massa magra, massa grassa, indagine plicometrica

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Alimentazione e salute

Domanda

Egregio Dottore,

mi piacerebbe saperne di più riguardo a:
Come conoscere la composizione corporea in termini di massa magra e massa grassa?
Come effettuare un' indagine plicometrica?
Come, in buona sostanza, costruire un regime alimentare a me più consono?

Porgo Distinti Saluti
Roberto


Risposta

Carissimo Roberto

rispondo alle sue domande.

1. Come conoscere la composizione corporea in termini di massa magra e massa grassa
La misurazione della impedenza corporea (Body Impedence Assessment o B.I.A.), è una delle tecniche attualmente più usate ed affidabili per la determinazione della composizione corporea. Si basa sul dato fisico che l'acqua è un buon conduttore di corrente elettrica, mentre il grasso è un isolante quasi perfetto. Poiché la Massa Magra corporea (Fat Free Mass - FFM)  è costituita prevalentemente da acqua, determinando il contenuto di acqua dell'organismo, è possibile risalire facilmente al contenuto in FFM, e quindi al contenuto di Massa Grassa (FAT). Allo scopo, viene utilizzato un apparecchio chiamato Impedenziometro, che, collegato tramite elettrodi al paziente, misura la resistenza che il corpo oppone al passaggio di una corrente debolissima e ad altissima frequenza (50.000 Hz). Dal valore della impedenza corporea, tramite alcuni algoritmi e con l'ausilio di un computer, si risale al contenuto di acqua corporea, di massa magra, di massa grassa, ed al metabolismo basale del paziente.

Gli apparecchi più moderni, anziché utilizzare elettrodi, si collegano al paziente mediante una pedana metallica (simile ad una comune bilancia) su cui il paziente sale [metodo che personalmente preferisco ed utilizzo con i miei assistiti].

 

2. Come effettuare un' indagine plicometrica?
Tra le varie metodiche di misurazione della percentuale di grasso corporeo, la PLICOMETRIA rappresenta una delle più semplici e precise. Il IL PLICOMETRO è uno strumento che può essere paragonato al calibro di un meccanico in quanto è costituito essenzialmente da una pinza e da una scala graduata che misura la distanza tra le punte. La misura dei pannicoli adiposi può essere effettuata in diverse sedi, le più utilizzate sono:  

  • Petto: la plica viene presa in direzione diagonale tra l'ascella ed il capezzolo;
  • Sottoscapolare: la plica viene presa in diagonale, all'angolo inferiore della scapola;
  • Ascellare: la plica viene presa orizzontalmente al di sotto della zona ricoperta di peli;
  • Soprailiaca: la plica viene presa in obliquo, appena sopra la cresta iliaca;
  • Addominale: la plica viene presa in verticale (od orizzontale a seconda degli autori), 2 cm lateralmente all'ombelico;
  • Tricipite: la plica viene presa in verticale, a metà del braccio misurato flesso;
  • Bicipite: la plica viene presa in verticale, a metà del braccio misurato disteso;
  • Coscia: la plica viene presa in verticale, al centro della distanza tra la piega inguinale e la rotula;
  • Polpaccio: la plica viene presa in verticale, nel punto di maggior sviluppo della parte e nella sua porzione mediale.

 

3. Come, in buona sostanza,costruire un regime alimentare a me più consono?
Con i dati di composizione corporea alla mano, il nutrizionista consiglia quali sono le fasce muscolari maggiormente da trattare e l'alimentazione da utilizzare come "carburante" per avere performance idonee.

 

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Dieta macrobiotica: cos'è e quali sono i benefici

“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un'arte”. In questa breve frase è racchiusa la sintesi della macrobiotica, una filosofia alimentare concepita con lo scopo di nutrire anima e corpo, come spiega Silvana Gambaro, naturopata ed erborista

Vai all'articolo »