Questo sito contribuisce alla audience di

Mi sono rimasti gli ultrimi 3 Kg da perdere, ma proprio non vanno giù

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Devo dimagrire

Domanda

Salve, sono una ragazza di 21 anni, alta 1,68 e peso 56kg. Fino a maggio 2009 pesavo 59-60 kg. Avevo appena deciso di cominciare una dieta ma mi sono ammalata di mononucleosi e sono stata malissimo, il che mi ha fatto perdere 3 kg, che però ho ovviamente recuperato appena sono guarita. Inoltre il medico mi aveva consigliato di evitare l'attività fisica per 1-2 mesi. Perciò non sono più andata in palestra.

Da giugno ho iniziato una dieta ipocalorica fatta da me che consiste in una colazione in cui bevo 150-200 ml di latte magro (41 kcal ogni 100 ml) con una barretta ai cereali e un frutto. A pranzo carne pollo o pesce con verdure e 2-3 fette di pane, a cena per due volte a settimana latticini magri come ricotta o fiocchi di latte ecc (non più di 200 g) accompagnati da verdura e frutta. Inoltra da bere 1,5-2 L di acqua al giorno. Seguendo questa dieta e andando al mare e camminando sono arrivata a 52-53 kg (ad agosto). Ho mantenuto questo peso per qualche mese concedendomi anche qualche cosa in più sia nella dieta (arrivando ad un regime di 1300-1400kcal inserendo anche la pasta nella dieta circa due volte a sett.) che occasionalmente (con un gelato o una cena in pizzeria) anche perché a ottobre ho cominciato di nuovo ad andare in palestra per 3 volte a settimana (1 ora di aerobica) ed a correre per 2 volte a settimana (1 ora).

Sta di fatto che ho preso 3 kg che non vogliono scendere in nessun modo, anche perché di diete troppo drastiche non se ne parla... finiscono sempre male! Lei cosa mi consiglia? Pensa che dipenda anche dall'attività fisica?

Roberta


Risposta

Carissima Roberta,

non ti preoccupare. E' possibile che i Kg che vedi in più dipendano dal fatto che grazie all'attività fisica i tuoi muscoli si siano tonificati e quindi pesino di più. Purtroppo l'unico modo per capirlo è quello di fare una misura della composizione corporea che permetta di stabilire la esatta composizione del tuo peso totale in termini di massa grassa e massa magra. Per questo devi rivolgerti ad un nutrizionista della tua zona.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Dieta Dukan vegetariana

La Dieta Dukan è controversa perché iperproteica. Scopri come seguirla se sei vegetariana

Vai all'articolo »