Questo sito contribuisce alla audience di

Nella dieta dissociata si può mangiare riso (o pasta, ecc.) con lenticchie?

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Diete

Domanda

Salve, sono un ragazzo di 27 anni e sono uno sportivo, volevo sapere, in base ai principi della dissociata, se posso a pranzo mangiare riso (o pasta, ecc.) con lenticchie. Perchè non so se le lenticchie sono considerate proteine o no. Questa domanda perchè ho bisogno di assimilare ferro, però le lenticchie di sera sono forse un po' pesanti.

Aspetto un vostro consiglio, grazie per la cortese attenzione,
Giorgio da Palermo


Risposta

Caro Giorgio buongiorno,

secondo la dieta dissociata puoi liberamente combinare i carboidrati (quindi anche pasta e riso), oltre a grassi da condimento, anche alla maggior parte della verdura, frutta che sia dolce e i legumi, di cui mi chiedi. I legumi (lenticchie, ceci, fave, piselli etc etc), infatti, nonostante siano una buona fonte di proteine vegetali sono costituiti prevalentemente da carboidrati e sono, pertanto, da considerarsi alimenti a digestione basica e, dunque, da poter associare a pasta e riso. Sono, inoltre, come sai già, un ottima fonte di ferro.

Ti auguro una serena giornata
Dott.ssa Gloria Barraco.



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Alimentazione: 4 errori da evitare

Quando si desidera dimagrire, non è raro commettere alcuni errori che possono sabotare il risultato della dieta. Scopri quali sono e come evitarli

Vai all'articolo »