Questo sito contribuisce alla audience di

Non riesco ad ingrassare

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Devo ingrassare

Domanda

Salve,

come da titolo dell'oggetto il mio obiettivo è quello di ingrassare.
Sono una ragazza di 19 anni, non svolgo nessuna attività motoria, sono aòta 1.54 m e peso 44kg.
Ho un corpo molto minuto ed esile e la cosa non mi piace per niente. 

Ebbene sì, immagino che magari non le capita tutti i giorni di leggere email da un'adolescente che vuole ingrassare,  ma mi creda sono davvero disperata, cerco di mangiare di tutto ma con scarississimi risultati. Mi potrebbe dare una mano?

Ps. Le faccio un piccolo schemino riguardo a ciò che mangio quotidianamente.

Mattina: non faccio colazione a causa di mancanza del tempo.
11.15: mangio un panino con salumi.
14.00: mangio un panino con salumi.
17.00: mi ritrovo a fare spuntino con cibo dolce.
21.00: mangio 300 g di pasta.
E bevo pochissima acqua.

Jessi da Ragusa


Risposta

Gentile Jessy,

non si senta assolutamente un caso su un milione, poiché così non è. Mi capita spesso che giovani ragazze, come lei, mi chiedano  come fare a mettere su qualche chilo. Prima cosa importante è stare serena e non vivere come un problema la cosa. L'ansia stessa di vedere salire il "numeretto" sulla bilancia, le assicuro non aiuta.

E' importante considerare che esistono delle forme di magrezza costituzionale sulle quali non si può più di tanto intervenire. Sarebbe utile, eseguire delle analisi appropriate in modo da valutare la presenza di eventuali carenze nutrizionali, ed eventuali altre problematiche. Servirebbero anche delle analisi più approfondite per poterle consigliare eventualmente di prendere integratori alimentari.

D'altra parte, seguire uno stile di vita per prendere peso, non vuol dire assumere "calorie vuote" anzi, ancor di più, il cibo deve nutrire e mettere in moto l'organismo. Alcuni consigli generali che posso fornirle sono: non saltare pasti; cercare di variare le scelte a tavola non facendo mancare fonti di carboidrati (pasta, pane, riso, mais, farro, orzo…), fonti di proteine (pesce, legumi, carne, uova, formaggi, affettati…), e fonti di grassi (olio d'oliva, burro, panna, maionese…). Inserisca nella sua alimentazione abituale abbondante frutta,verdura e acqua. Svolga dell'attività fisica in modo da "nutrire"in maniera adeguata anche la massa muscolare.

Spero di esserle stata d’aiuto,

un caro saluto,

Dott.ssa Gloria Barraco.



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it