Questo sito contribuisce alla audience di

Non riesco ad ingrassare, forse sono ciliaca?

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Devo ingrassare

Domanda

Gent.le Dottore,

sono una ragazza di 32 anni e sono sempre stata sottopeso. Sono alta 1,62 m e peso 40 kg, pur godendo di buona salute e con un'alimentazione varia. Nonostante tutto, il mio medico di famiglia crede che io abbia disturbi alimentari.

Ho saputo che la celiachia può portare ad essere sottopeso, quindi sto provando a fare qualche giorno senza glutine per vedere se prendo peso. Al momento l'unico effetto che ho notato è una grandissima fame. Cosa ne pensa?

Grazie,
Angela 


Risposta

Gentile Angela,

la magrezza può essere correlata a diversi e molteplici fattori. Forme di magrezze costituzionali possono essere scritte nei geni e dipendere poco dall'alimentazione. Potrebbe tornare utile conoscere la corporatura dei suoi genitori e il peso che ha mantenuto più stabile nel corso della sua vita per poterne definire la presenza.

D'altro canto, può servire anche la valutazione del suo introito calorico giornaliero e della ripartizione dello stesso nei macronutrienti (carboidrati, grassi, proteine) in base al suo fabbisogno.

Quanto alla sua domanda: la celiachia può portare, in fase avanzata, ad un malassorbimento con perdita importante di peso, ma non le consiglio assolutamente di mettere in atto, senza una reale diagnosi, una dieta di esclusione.

Piuttosto le consiglio di consultare un nutrizionista della sua zona per la valutazione dello stato nutrizionale e un gastroenterologo per la valutazione di eventuale presenza di celiachia.

Cordialmente,
Dott. Gloria Maria Barraco.  



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it