Questo sito contribuisce alla audience di

Dovrei ingrassare, ma non ci riesco

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Devo ingrassare

Domanda

Salve,
sono una ragazza di 18 anni, sono alta circa 1,60 cm e il mio peso è sui 40/41 chili... dovrei ingrassare un pochino anche perché è da circa un anno che sono in amenorrea... penso di essere entrata nel tunnel dell'anoressia nervosa ... io mangio abbastanza, ma forse troppo poco per quel che serve al mio organismo per ingrassare... allora la mia dieta è composta in questo modo:
colazione: succo ACE e merendina o crack;
pranzo: pasta/riso con qualsiasi cosa (sugo, legumi), poi per secondo o un petto di pollo, o un hamburger grigliato;
merenda (non sempre la faccio): ora che è estate gelato, granite, ghiaccioli, crackers, yogurt;
cena: una rosetta con ricotta o tonno o simmental o wustel o formaggio... e per contorno verdura di qualsiasi genere...

So che è un po' troppo poco... mi potete dare una dieta adatta a me più o meno??? ... non magari troppo esagerata perchè non vorrei ingolfarmi dato che soffro di gonfiori di stomaco... spero mi risponderete presto... grazie in anticipo.
Roberta da Gata


Risposta

Ciao Roberta,

sarei un pochino più cauta nel far uso di alcuni termini medici. L'anoressia nervosa o qualsiasi altro disturbo del comportamento alimentare ha bisogno di una corretta diagnosi che viene solo dopo una attenta valutazione nutrizionale e psicologica. In realtà sarebbe cosa buona essere seguiti da una equipe multidisciplinare.

La tua attuale situazione è di estrema magrezza e pertanto ti consiglierei di affidarti al tuo medico per una valutazione umorale (esami emato-clinici) e successivamente ad un bravo nutrizionista per riprendere ad alimentarti correttamente.

Per adesso mi sembra che la tua alimentazione sia scorretta per qualità e quantità. I pasti debbono essere 5 al giorno: colazione (cappuccino con biscotti o fette biscottate o ciambella o cereali); pranzo (pasta o riso o panino sempre con verdura e frutta fresca di stagione) e infine cena (carne o pesce o uova o formaggio o prosciutto o legumi con verdura e frutta fresca di stagione).

A questo devi aggiungere 2 spuntini con gelato artigianale, cracker, biscotti, una fetta di pane con prosciutto o formaggio, un succo o spremuta, un bicchiere di latte parzialmente scremato o yogurt.

E' importante bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno e fare attività fisica (camminare per 60 minuti, andare in bici, andare in palestra 2-3 volte/settimana o svolgere attività in acqua).

Cerca sempre di evitare cibi industriali e prediligi prodotti freschi, artigianali con pochi ingredienti.

Un caro saluto e buone vacanze
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it