Questo sito contribuisce alla audience di

Vorrei un parere sulla mia alimentazione

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Consigli alimentari

Domanda

Salve mi chiamo Andrea, ho 23 anni, peso 72-73 kg e sono altro 1.86 m. Sono uno studente universitario pendolare e da alcuni mesi ho cominciato a fare giornalmente un'ora - un'ora e mezza di attività fisica composta da circa 30-40 minuti di pesi e 40-50 minuti di cyclette ad una velocità media di 35 km/h.

Da un punto di vista dell'alimentazione, mangio 5 volte al giorno: una colazione composta da yogurt magro o latte parzialmente scremato con della frutta fresca di stagione e 2 due o 3 fette biscottate con miele o marmellata(uso marmellate senza zucchero) o un toast con pomodoro e fesa di tacchino. A metà mattinata faccio uno spuntino con della frutta o degli ortaggi (ad esempio cetrioli o pomodori). A pranzo vivendo a casa con i miei mangio quello che mangia il resto della famiglia che può essere un piatto di pasta, di legumi, o una zuppa di verdure. Al pomeriggio mangio ancora della frutta o uno yogurt a cena mangiamo in genere carne, o pietanze tipo verdure ripiene, Parmigiana o simili. Il sabato sera in genere ci prepariamo una pietanza più gustosa tipo la pizza e la domenica a pranzo abbiamo in genere qualcosa del tipo pasta al forno, anche se poi a cena mangiamo solo frutta.

Altre note sulla mia alimentazione sono che mangio parecchia frutta (10 kg alla settimana in inverno e anche di in estate) e saltuariamente mangio qualche dolce. Quello che vorrei, oltre a sapere quale è il mio peso ideale, è sapere più o meno quanto è il mio fabbisogno calorico giornaliero poichè da quando ho iniziato a fare sport mi capita di avere momenti di grande spossatezza e di fame smodata durante i quali mangio tantissimo, specie dolci.

Vi Ringrazio per la cortese attenzione e attendo fiducioso una vostra risposta e anche qualche consiglio sulla mia alimentazione.

Distinti saluti
Andrea


Risposta

Carissimo Andrea,

attualmente il suo Indice di Massa Corporea è pari a 21,1, quindi è un soggetto normopeso.

Per dirle quale dovrebbe essere il suo peso ideale avrei bisogno di sapere, se l'ha fatta in palestra, la sua bio-impedenziometria: ovvero la quantità di grasso corporeo che caratterizza il suo corpo.

Comunque in linea generale un soggetto della sua altezza e della sua età, con una struttura fisica di 65 Kg (massa magra) e con 12-15 Kg di grasso corporeo (massa grassa) e quindi con un peso totale di 77-80 Kg, è nel range di quella che amo definire "giustezza fisica". Quindi se i suoi valori sono o si avvicinano a questi che le ho dato può ritenersi più che soddisfatto della sua forma fisica.

Il suo fabbisogno energetico giornaliero inteso come somma del metabolismo basale e di quello di attività dovrebbe aggirarsi intorno alle 2500 KCal

Distinti saluti
Dott. Luigi Schiavo, Caserta



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Osteopatia pediatrica: che cos'è e cosa cura

Si tratta di medicina preventiva: la 'terapia' per il trauma da parto che il neonato subisce alla nascita oppure la riattivazione del meccanismo di respirazione primario.

Vai all'articolo »