Questo sito contribuisce alla audience di

Posso dare le patate dell'orto alla mia bambina?

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Bambini e adolescenti

Domanda

Buongiorno,
devo preparare il brodo vegetale per la prima pappa della mia bimba, avendo delle patate dell'orto volevo sapere quanto tempo occorre aspettare dalla raccolta affinchè le patate siano commestibile o è sufficiente che non abbiano parti verdi?

Grazie.
Milena da Marcellina


Risposta

Carissima Milena,

come lei sicuramente saprà, il primo frutto che nasce dalla pianta della patata, di colore verde, non è ASSOLUTAMENTE commestibile in quanto contiene un alcaloide, la SOLANINA, assai tossico e nocivo.

Dopo la raccolta, che dovrebbe avvenire solo quando la pianta è già appassita ed il tubero staccato dallo stelo, le patate vanno fatte asciugare al sole (un paio di giorni sono in genere sufficienti) e poi conservate in ambiente secco, buio e ben arieggiato, tipo cantina, poiché la luce stimola la formazione della solanina.
Dopo 3-4 giorni di assestamento in questo ambiente le può tranquillamente utilizzare per preparare la pappa alla sua bimba.

Distinti saluti
Dott. Luigi Schiavo, Caserta



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Bambini e influenza: come evitare il contagio in casa

Qualcuno si è ammalato, urge evitare che contagi tutta la famiglia. Stanza per stanza, il virologo ti dice cosa fare

Vai all'articolo »