Questo sito contribuisce alla audience di

Potrebbe essere fame nervosa?

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Fame

Domanda

Buongiorno,
sono una ragazza di 26 anni e vorrei chiedervi un parere. Premetto che ho un buon metabolismo, mangio in maniera sana ed equilibrata, non ho mai fatto diete, anche se ultimamente sto cercando di mettermi in regola per perdere 3 chili accumulati negli ultimi due anni di sedentarietà.

Non soffro nè ho mai sofferto di disturbi del comportamento alimentare, però sono una di quelle persone che non sono capaci di dire di no. Quando mangio qualcosa che mi piace non so trattenermi dal fare il bis e a volte il tris, non so dire di no al dolce se ho l'occasione di mangiarlo (ad esempio a una cena tra amici o in pizzeria) anche se obiettivamente sono sazia. Se alla mensa del lavoro mi danno una porzione troppo abbondante di pasta non sono capace di lasciare due penne nel piatto! Altro esempio, quando mi capita di andare a fare un aperitivo, sono sempre in attesa che arrivi la roba da mangiare! Poi è ovvio che non mi abbuffo regolarmente, ma non perdo occasione per saziarmi forse più del dovuto.
Ieri sera un amico mi ha portato a casa mezzo chilo di gelato e quando è andato via, sapendo di averlo in freezer, ho finito tutto quello che era rimasto (metà)!

Questa "ingordigia" può nascondere qualche carenza psico-fisica? Oppure è più diffusa del normale?
Veronica


Risposta

Carissima Veronica,

da quello che ho capito lei è una "buona forchetta" e mangia con gusto.

La sua storia non ha nulla di anormale. Tutti quanti, anche i nutrizionisti, di tanto in tanto si concedono un momento di gratificazione. L'importante è non esagerare e magari bilanciare il pasto successivo o meglio ancora fare regolarmente dell'attività fisica in modo da non creare un surplus di calorie che poi, a lungo andare, le modificherebbe il peso.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

I 7 peccati di gola che non fanno male alla linea

Niente carboidrati né dolci e altre golosità. Ma siamo sicuri che rinunciare a tutti i cibi che piacciano aiuti a restare in forma? Se fatti con equilibrio gli strappi alla regola non fanno male, anzi...

Vai all'articolo »