Questo sito contribuisce alla audience di

Problemi con il cibo

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Bambini e adolescenti

Domanda

Buongiorno,
sono una ragazza di 16 anni, sono alta 1,53 cm e peso 38 kg. Ho sempre avuto disordini alimentari fin da bambina, il peso massimo che ho mai avuto nella vita è di 45 kg l'anno scorso. Mi sentivo grassa e ho cominciato a fare diete ferree e a digiunare, oltretutto incoraggiata da mio fratello per il quale sono sempre troppo grassa. Ora peso 38 kg, ma continuo a sentirmi male ogni volta che mi costringo a mangiare qualcosa. Il mio corpo ormai non è più abituato a digerire e a trarre piacere dal cibo, perciò ogni pasto è per me una vera sofferenza.

Che dieta posso seguire, per qualche settimana, in modo da riprendere a mangiare senza sentirmi in colpa (cose poco grasse e poco condite) e fare in modo che il mio corpo si riabitui poco a poco al cibo dopo un lungo periodo di digiuno?

La ringrazio, cordiali saluti
Azzurra


Risposta

Salve Azzurra,

sei troppo giovane e il tuo peso non giustifica l'adozione di diete ferree o digiuni, come tu hai dichiarato. Non si perde sicuramente l'abitudine a digerire, ma si può invece perdere piacere a mangiare, cosa che non deve accadere. E' infatti importante avere un buon rapporto con il cibo al fine di attuare una corretta alimentazione. Il tuo corpo ha bisogno di un corretto apporto in nutrienti (zuccheri, proteine, grassi e oligoelementi) e di un sano stile di vita. Devi cercare sempre di promuovere una riduzione della sedentarietà e l'abbandono di comportamenti a rischio (alcol, fumo).

Il raggiungimento e mantenimento della condizione di normopeso si ottiene con la ripartizione dei pasti in cinque momenti: colazione - pranzo - cena e due spuntini. Tutti gli alimenti vanno utilizzati senza esclusione di nessuno o preferenza di uno, perché nessun alimento è "nocivo" o viceversa completo. Moderazione, equilibrio e varietà sono i tre principi su cui basarsi.

A tutto ciò va aggiunto un sano stile di vita: il corpo umano è fatto per il movimento. Come consiglio veloce e come riferimento ti dico che è importante praticare almeno 30 minuti al giorno di attività fisica moderata, corrispondenti più o meno a 10.000 passi per ottenere benefici per la salute.

Un caro saluto
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Come intagliare la zucca di Halloween con i bambini

I passaggi step by step per fare insieme ai tuoi bimbi la tradizionale Jack O'Lantern

Vai all'articolo »