Questo sito contribuisce alla audience di

Problemi con gli gnocchi fatti in casa

di Andrea Matranga

Rubriche La posta dei lettori Alimenti

Domanda

Buongiorno!
Tutte le settimane io e mia madre ci divertiamo a preparare gli gnocchi fatti in casa. Solitamente per un chilo di patate utilizziamo 250-300 grammi di farina, ma abbiamo un grosso problema e non riusciamo a capire quale sia la soluzione: ci capita spesso che l'impasto risulti troppo appiccicoso dando l'effetto "colla" che ci costringe a buttare il tutto perché è impossibile lavorare l'impasto in quelle condizioni... abbiamo provato di tutto: cambiato qualità delle patate, il tipo e la marca di farina, abbiamo provato ad aggiungere più farina nell'impasto ma con il risultato di ottenere gnocchi troppo duri. Abbiamo persino pensato che sia il modo di cucinare le patate (pentola normale e pentola a pressione), le abbiamo utilizzate sia tiepide che fredde, ma nemmeno cosi facendo siamo riuscite a capire quale sia il vero motivo per cui certe volte l'impasto risulti cosi appiccicoso e altre no, pur facendo sempre le stesse cose!
Riuscite a darci una mano?

Vi ringrazio molto.
Saluti.
Desirè


Risposta

Ciao Desirè,
l'impasto degli gnocchi è piuttosto delicato e se lo si lavora troppo rischia di andare incontro a questi inconvenienti. Ma non solo. Spesso la buona riuscita è data dalla qualità della patata o dall'umidità presente nell'aria. Davvero tanti fattori!

Il consiglio che ti posso dare è di utilizzare patate a pasta gialla, 200 grammi di farina per kg di patate e un uovo intero. Queste sono naturalmente le basi, cui puoi aggiungere la noce moscata, zafferano o altro.
Mi raccomando schiaccia bene le patate con l'apposito attrezzo, poi metti l'uovo e mischia la farina in maniera graduale. Lavora l'impasto rapidamente, altrimenti ecco che potrebbe risultare appiccicoso. Per lavorarlo cerca di non usare troppa farina, altrimenti risulterà duro, come hai avuto modo di sperimentare. Cuocili rapidamente altrimenti tenderanno a diventare appiccicosi a causa dell'umidità della patata.
Per evitare ulteriormente l'effetto appiccicoso senza dover eccedere con la farina puoi provare ad utilizzare delle patate un po' vecchie e cuocerle a vapore. Questi due espedienti aiutano molto!

Un caro saluto
Andrea Matranga

www.lospicchiodaglio.it